“I veri grandi spiriti costruiscono, come le aquile, i loro nidi a grandi altezze, nella solitudine.” Arthur Schopenhauer Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Compra Ora i miei Libri e i Profumi Naturali

Compra Ora i miei Libri e i Profumi Naturali
Acquista subito-clicca la foto!

mercoledì 25 settembre 2013

Il treno

© COPYRIGHT
Nella vita non basta avere scelto la strada giusta. Se non sei abbastanza veloce per arrivare primo, finisci per farti calpestare da quelli in arrivo. - Will Rogers
Hai mai perso un treno? Sai cosa si prova quando si vede la locomotiva allontanarsi senza avere più la possibilità di salirci? Sai cosa si prova quando invece di essere su quel treno, che hai aspettato da una vita, sei ancora in piedi con la valigia in mano vicino ai binari e lo guardi mentre se ne va? Magari ti consoli dicendo a te stesso: oramai è andata cosi, non era nel mio destino. Se invece ci tieni ad arrivare alla destinazione farai di tutto per arrivare con altro mezzo, in altro modo. Hai mai avuto dei rimpianti per non aver colto delle opportunità?
Le opportunità della vita sono come i treni. Vanno riconosciute e prese in tempo altrimenti diventa difficile andare avanti, devi metterti in attesa e si sa, quando aspettiamo qualsiasi cosa, il tempo non passa mai. Il tempo si contorce, non è più lo stesso come prima di quell’evento. Per alcune persone i momenti dell’attesa sono indimenticabili e sono parte essenziale di loro. Per alcuni la loro storia inizia proprio dal momento trascorso in stazione, quando hanno capito che era proprio quel treno che cambiava il corso della loro vita. Per alcuni che il treno lo hanno preso, la vita li ha portati in un aeroporto che non avevano neanche messo in conto. Per alcuni il treno non è mai passato e per altri, che non riusciranno a vederlo, il treno non passerà mai. Per altri ancora, il treno arriverà e si fermerà per qualche minuto, momento in cui loro dovranno decidere se salire oppure no, e poi se né andrà, con o senza di loro…
Analizziamo la questione SENSI DI COLPA.
Le religioni, fortunatamente non tutte, fanno leva sulla questione del sentirsi peccatori e in colpa, lo fanno in sostanza per tenere buone le masse. Le regole assurde delle società portano le persone spesso a sentirsi in colpa per essere diversi, magari avere una certa nazionalità, orientamento sessuale, orientamento religioso o politico, colore della pelle ecc. Ci dicono in tutti i modi che dobbiamo sentirci peccatori, ma questo implica il sentirsi colpevoli di qualche cosa che in realtà non si capisce bene che basi ha. E’ un po’ come il debito pubblico dei paesi, ci continuano a ripetere come questi debiti “aumentano” e in pochi si chiedono “debito verso chi?” Insomma, a chi dobbiamo tutti quei soldi?
Purtroppo la maggior parte della gente non analizza notizie e non ricerca la fonte, l’origine della questione, da chi è partito tutto, compresi alcuni insegnamenti che vengono spacciati per oro collato ma che in realtà sono tutt’altro. La maggior parte della gente crede che se una cosa è stata diffusa dalle tv o dalle radio corrisponde a verità. Lo stesso accade con molti siti web, blog e pagine virtuali, che noto con amarezza come diffondono panico e terrore nella stessa misura dei classici notiziari. La gente pensa: Ma siii, lo ha detto il Papa, lo ha detto Obama, quindi è vero! Lo hanno scritto sulle agenzie, quindi è vero! Ne sei proprio sicuro? Non è che per caso ci sono altri fini oltre a darti queste notizie. Il terrore viene incorporato in questi due modi: tramite i sensi di colpa e le paure di ogni genere, è il miscuglio perfetto per sottomettere le persone. Lo si usa sia per le masse, sia per i piccoli gruppi, l’ho visto accadere anche nelle famiglie. Si tengono buone le persone sia facendo leva sulle loro paure, sia sulla loro bontà. Le persone non si rendono neanche conto di essere pilotati, sapete, col cibo si benedice, ma si sottomette anche, al cibo leghi qualsiasi maleficio o beneficio. Ecco, chi meglio della gente che mangia ogni giorno mentre sente o vede le tragedie dei telegiornali? Altro che amore, si incorporano le vibrazioni delle parole che vengono ripetute: crisi, debito, violenza, omicidio ecc.
Ora riflettiamo un po’, perché dobbiamo credere alle cose senza scavare in profondità? Perché dobbiamo sentirci in colpa se per esempio amiamo un essere del nostro stesso sesso o se viviamo in un certo modo? Sentirsi peccatori e colpevoli non ci aiuta a vivere bene in quanto questo implica un certo giudizio della mente che ha deciso di punire. Per cui io mi devo autopunire per una qualche cosa solo perché la mia mente MI MENTE? Non è meglio vivere con leggerezza e ascoltare il nostro profondo sentire del cuore, della nostra essenza che è puro amore, energia, luce? Non è meglio ignorare la voce incessante della mente che punisce invece di guarire? L’amore guarisce, la mente inganna! 

© Gαbriєℓα Bαℓαj
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Quando ami dai libertà ed eviti il giudizio.- Gabriela Balaj

In fin dei conti torniamo a visitare un sito web per il contenuto. Ciò che conta realmente è la qualità dell'informazione, poco conta la scenografia, nulla conta la quantità enorme-esagerata di parole vuole e di papiri insignificanti.Tutto il resto è contorno. Lo scopo del design è soltanto quello di permettere ai visitatori di arrivare facilmente al contenuto.
NOTA IMPORTANTE: E’ possibile ripubblicare qualsiasi articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che l' articolo sia riprodotto, anche parzialmente, senza alcuna modifica sostanziale, includendo il nome dell’autore e il link website. E' vietato ritagliare le foto o cancellare le scritte sopra le immagini. Grazie

Leggi anche:

Cari amici ricercatori

Per chi desidera informazioni GRATUITE sulle anime gemelle, fiamme e sui corpi sottili, cercate nella mia pagina facebook l’album FIAMME GEMELLE - ci sono 88 articoli + altri album come ESTASI, CUORI ecc... in più qui nei miei blog troverete altri articoli ricchi di materiale, cliccate anche QUI nel blog la pagina CONTATTI. ARCHIVIO BLOG


Per coloro che desiderano leggere dei libri molto interessanti, c’è un album con presentazioni e recensioni dedicato ai LIBRI PREZIOSI nella mia pagina fb. Per chi desidera solo passare del tempo ci sono altri album da guardare e condividere sempre sulla pagina facebook e su google plus potete trovare altro materiale.


Esiste anche un mio canale in you tube dove potete trovare info gratuite.


In fine per coloro che desiderano più informazioni sui libri scritti da me c’è il blog mercatino feng shui. E' disponibile anche il mio ultimo libro sul mio sito gabrielabalaj.com .

I libri sono ordinabili on-line anche anche sul giardino dei libri


Libertà, pace e amore a tutti!


Gαbriєα Bααj