“I veri grandi spiriti costruiscono, come le aquile, i loro nidi a grandi altezze, nella solitudine.” Arthur Schopenhauer Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Compra Ora i miei Libri e i Profumi Naturali

Compra Ora i miei Libri e i Profumi Naturali
Acquista subito-clicca la foto!

lunedì 8 settembre 2014

La vita di Shakti - una fiamma gemella

Ecco a voi una nuova testimonianza di fiamma:
“ Ricordo che da piccola ( da quando ho ricordi fino ai miei 10 anni) provavo una forte rabbia mista a disperazione, era come se mi avessero tolto qualcosa di molto importante , anzi strappato, tanto era dolorosa questa sensazione; è un dolore che non si può spiegare.
Ma cosa?
A causa di questo dolore al quale allora non riuscivo a dare una spiegazione, ho passato quasi tutta la mia infanzia con il broncio. Crescendo la mia rabbia si è trasformata in solitudine e in un grande vuoto dentro me. Ho vissuto la mia vita seguendo i ''normali'' modelli esterni a me, credevo fosse giusto cosi.
Mi sono sposata, ho avuto dei figli, tutto nella norma, ma questo senso di vuoto e solitudine mi ha sempre accompagnata, pur avendo una vita piena e anche gratificante sotto certi aspetti.
Sentivo come se avevo una missione, idea che il più delle volte scacciavo dalla mia mente, idea da psicolabile, pensavo...
Solo ora mi rendo conto di quanto la mia vita è stata un frenetico cercare, ma inconsapevole, gestivo ciò con i continui hobby nei quali riuscivo, ma non colmavano quel vuoto atavico che era in me. Ho messo da parte la mia tristezza, ed ho vissuto la mia vita come meglio potevo, sempre dalla parte dei più deboli. Sono molto amata ed anche molto invidiata. Sono nata con dei doni. Uno di questi doni è che sento le emozioni, i sentimenti e lo stato d'animo degli altri.
Non è stata per niente facile la mia vita, anche questi doni mi hanno creato dei problemi, i miei genitori non si rendevano conto di queste mie capacità e magari mi costringevano per esempio a salutare la zia dall'anima nera ( che io sentivo e loro no ) ed un sorriso finto, tutte le volte che si presentavano situazioni simili mi rifiutavo categoricamente ed in più andavo su tutte le furie e mi arrabbiavo con i miei perché non prendevano provvedimenti e continuavano a frequentare gente così brutta (dentro). Ero troppo piccola per capire che non tutti riuscivano a vedere come me.
Un altro dei miei doni è quello di portare fortuna.
Ma per far ciò, ho bisogno di parlare un po' con gli interessati e poi non so, c'è qualcosa dentro me che mi guida e riesco a capire se è un problema legato al karma o qualcosa dove posso intervenire. Ovviamente anche questo dono mi ha dato parecchi problemi non riuscivo da piccola a gestirlo con discrezione e facevo anche domande imbarazzanti a volte. Vi lascio immaginare tutte le volte con i miei. Mi redarguivano di continuo ricordandomi che era da maleducati agire cosi. Ma era più forte di me tutte le volte che c'era intorno a me qualcuno che soffriva io intervenivo seguivo il mio istinto e basta. Pazienza, poi mi toccava sentire le ramanzine. Crescendo ho imparato a gestire e nel frattempo si sono risvegliati altri doni. Faccio sogni premonitori, il primo all'età di 13 anni e poi è stato un continuo.
Sogno sequenze di vita quotidiana dai 10 ai 15 minuti di vita reale oppure sequenze in una sola notte che si riproporranno nel giro di giorni diversi, nel giro di un mese o più. Ebbene vivo le stesse scene 2 volte, prima in sogno e poi nella realtà e tutto nei minimi particolari...
....Già come scrive Valentina sulla pagina www.facebook.com/gabriela.balaj, il nostro è un cammino in solitudine. Arrivi al punto di credere di essere matta. Ma poi ti fermi un attimo ad osservare e ti rendi conto di essere perfettamente in grado di intendere e di volere. Purtroppo è la società che è matta, ci impone delle regole e stili di vita che alla fine ci rendono infelici. E mi chiedo, può mai Dio volere questo? La mia risposta è: assolutamente no. Questo succede perché la società ed anche altre istituzioni ci'' costringono'' a seguire degli stereotipi. Guardo, osservo ed analizzo quel che vedo, la maggior parte degli individui sembra dormire, hanno perso di vista ( se mai ce l'hanno avuto) il vero senso della vita, l'amore e gli affetti, dando spazio solo al materiale. Personalmente credo nella validità di gran parte delle religioni, la dove non c'è manipolazione da parte dell'uomo. E' sempre Dio che parla, nella sua grande bontà e saggezza, ci ha trattato come dei bambini ci ha parlato in modi differenti, per essere compreso da tutti. Ogni creatura vivente ed ogni meraviglia di questo mondo esiste ed è creazione del divino, la dove c'è una mamma che accudisce la propria prole, una coppia che si ama o comunque dove c'è manifestazione di amore per tutto quello che riguarda il creato, c'è Dio perché Dio è questo, è ''AMORE''. E quindi dove c'è amore c'è Dio a prescindere dalla religione o diversa etnia. Se ci sono guerre in nome delle religioni è perché uomini di potere ( guidati dal male) usano le religioni per mandarci contro un nostro fratello, quale miglior modo per farci perdere la fede? C'è chi può dire, e perché Dio permette questo? No, non è lui che permette questo, lui ci lascia liberi di scegliere tra il bene e il male, ci ha donato cinque sensi ed un cervello, usiamoli.
E comunque per questo mio modo di essere mi sono avvicinata a tutto quello che è spirituale ed anche all'esoterismo e non per praticare, ma per capire quello che mi succedeva. Sono cresciuta in una famiglia di origine cattolica e rispetto a quello che mi succedeva e quello che mi è stato insegnato c'era incoerenza. Ho iniziato studiando gli angeli ( esistono anche in altre culture con nomi diversi). E' come se avessi un filo diretto con queste entità, mi guidano e mi rispondono quasi tutte le volte che chiedo. Ho cercato informazioni su internet ed ho comprato diversi libri per saper di più sugli angeli. Ma mi sono trovata bene solo con un libro di un determinato autore. Volevo sapere di più su questo autore, più che altro se aveva scritto altri libri sull'argomento angeli, ho indagai sul web e trovai una pagina su fb, alla quale mi iscrissi. Scorsi veloce la pagina per vedere di cosa si tratta, si parla dell'autore dei suoi libri dei seminari ed in più si affronta il tema angeli... La mia attenzione viene cattura da un profilo, che fa diversi interventi nella pagina, mi fermo ad osservare la foto di questo profilo che non è una foto reale del soggetto in questione, infatti non si capiva se era uomo o donna, appena il mio sguardo si possa su quell’immagine il mio corpo inizia a vibrare... Che strana e forte sensazione pensai, e senza riuscire a trovare una spiegazione spensi il pc e tornai al mio quotidiano... Dopo una ventina di giorni o un mese circa, non ricordo bene, mi venne un dubbio su un determinato angelo del quale non avevo mai sentito parlare e nel libro dove io facevo riferimento non se ne parlava. Per un po' lasciai perdere ma i messaggi di questo angelo erano insistenti ed arrivavano in tutte le forme. Mi ricordai del gruppo e molto timidamente chiesi pubblicamente informazioni. Dopo due giorni ho trovato una risposta ed una richiesta di amicizia dal profilo per il quale vibrai (mi ero pure dimenticata nel frattempo). Nell'attimo in cui ho visto quella richiesta, tutto intorno a me si è fatto più pesante ed è come se la mia anima fluttuasse e volesse andare verso lui ho sentito un forte magnetismo verso quell'anima che non conoscevo, la mia fiamma...”
...Quando conobbi la mia fiamma, era un periodo buio per me, uscivo da una malattia che mi aveva ridotto al sottopeso e il mio matrimonio era in crisi. Quanto male mi sono fatta, seguivo quegli stereotipi sociali  che t'incastrano in una vita che non vuoi e i consigli dei famigliari, che si limitano alle apparenze. Decidono loro per te, facendoti notare,  che c'è chi sta peggio e in fondo alla fine non mi mancava niente (di materiale) e anche senza la presenza e la complicità da parte del marito si può comunque vivere bene.
Delusa e amareggiata , mi chiusi in me stessa, provavo rabbia nei confronti dei miei famigliari e di mio marito. Come potevano chiedermi questo? A tutto si può rinunciare in questo mondo tranne all'amore. Arrivai al punto di vivere la mia vita come un'automa, non mi sono mai lasciata andare del tutto per amore dei miei figli, erano troppo piccoli ancora e avevano bisogno di me, ma purtroppo anche questo non bastava. Mi stavo spegnendo pian piano giorno per giorno. Quella donna brillante che ero stata non c'era più. Rifiutavo una realtà simile,  dove l'apparenza prendeva il posto degli affetti. Non giudicate per piacere, come allora feci io. L'errore è stato solo mio, mi ero a mia volta affidata a chi aveva i propri e personali blocchi.
Non fatte mai l'errore di mettere la vostra vita nelle mani altrui, solo noi possiamo sapere quello del quale abbiamo bisogno, tutto è già dentro noi. Anche con il rischio di deludere chi vi sta accanto, fatte quello che vi rende felici. Alle fine state sereni, chi vi vuol  davvero bene, anche se non condivide le vostre scelte, vi resta accanto e per chi va via, pazienza!  Se per la sua e personale tranquillità vuole il vostro male, che vada via, il più lontano possibile!
Dove c'è amore c'è anche libertà e non esistono i giochi psicologici del ricatto, ti voglio bene se fai come dico io, allontanatevi da questi, sono solo dei parassiti!
...Ora non ricordo tutto nei minimi particolari ma ricordo bene che nel giro di un mese la mia fiamma mi fece di nuovo credere nella vita. E  la cosa buffa è che non fece niente di particolare, mi bastò la sua presenza nel virtuale." - Scritto da Shakti a settembre 2014
Dopo un mese e una blanda conoscenza tra messaggi e telefono decidemmo di comune accordo di conoscerci di presenza...
Non so' cosa provava lui, ma io sentivo un' attrazione magnetica nei suoi confronti e nonostante il buon senso mi sconsigliava questo incontro una forza dentro me era più potente, io dovevo conoscerlo.
Prenotai due camere in un bed and breakfast senza fare molta attenzione ai confort o altro del b&b , m'interessa solo la praticità nel raggiungerlo.
Due camere perché ero sicura che non mi sarei trovata a mio agio con una persona che non conoscevo e non avevo mai visto.
Arrivai al b&b con un largo anticipo rispetto a lui e dopo la registrazione e iter del caso mi avanzo del tempo prima del suo arrivo..
Sistemai la mia roba in camera e poi mi missi seduta fuori dalla stanza. Per ogni camera davanti alla porta d'ingresso era previsto un angolo con tavolo e sedie.
Era un bel pomeriggio d'inizio luglio e non si soffriva il caldo, anche perché il b&b si trovava praticamente sul mare, a 300 metri circa, al suo interno il b&b aveva un accesso diretto alla spiaggia, bastava attraversare un incantevole boschetto di Eucalipti.
Seduta in quell'angolo dedicato alla camera, inizia a guardarmi intorno era tutto splendido, il b&b era anche un agriturismo.
La sua struttura si trovava al centro ed era circondata da un orto/giardino, il perimetro della recinzione formava quasi un cerchio ed era quasi tutta piena di alberi.
La struttura si trova anche vicina ad una riserva naturale e c'era infatti un bel via vai di tanti uccelli, falchetti, tortore con il loro elegante nastrino al collo ed ho visto anche un' Upupa son rare da vedere, quasi in via d'estinzione e tante altre meraviglie.
Mi lasciai cullare dalla bellezza di quel luogo e dimenticai le mie paure dettate dall'incertezza di quello che stavo facendo, anzi presi forza da tanta bellezza come se l'universo avesse predisposto tutto per questo incontro, mi sentivo bene e al sicuro, sembrava un piccolo paradiso, dove niente e nessuno poteva farmi del male.
E cosa molto insolita eravamo gli unici ospiti come se quel luogo era stato predestinato solo per noi due.
Arrivai ad essere un tutt'uno con l'energia positiva che emanava quel luogo.
Lo squillo del cellulare mi riporto al mondo visibile, era lui e stava per arrivare...
Mi spostai vicino al portone d'ingresso e mi missi seduta su di un muretto a destra del portone.
Tra il portone e la parete che lo reggeva c'era una fessura ,che mi permetteva di guardare all'esterno.
....lui arrivò e richiamo e voleva sapere perché non c'era nessuno ad aprirgli, io non risposi subito ero intenta a guardarlo dalla fessura, in 30 secondi ho pensato e vissuto emozioni forti e inspiegabili, mi è quasi sembrato che il tempo abbia subito una deformazione dalle tante cose che mi son venute in mente, attimi che sanno di eternità.
I perché iniziarono ad affollare la mia testa, perché mi sembrava cosi bello, perché mi sembrava di conoscerlo da sempre, perché tutta quella tempesta di emozioni cosi intense da poterci stare male...?
Senti per istinto che quello che provavo era troppo forte per lasciarlo fluire liberamente,  avevo paura che potevo fare del male a qualcuno se avessi manifestato nella sua totalità quello che provavo.
E' assunsi un atteggiamento distaccato,  quasi una modalità ''stand by''
....Ridestata da tutto questo turbinio risposi al telefono e lo rassicurai che l'inserviente stava arrivando e che mi trovavo proprio la vicina a lui ed ero appena arrivata li davanti...mi avvicinai di più alla fessura ed anche lui e guardo dentro e per la prima volta i nostri sguardi si sono incrociati e mi sorrise come se già mi conoscesse..
Non so' cosa ha pensato , ho provato lui del mio atteggiamento distaccato in modalità ''stand by'', saprà mai che ero distaccata non perché non provavo ma bensì perché provavo molto...?
- Scritto da Shakti a febbraio 2015



…continuerà
© Gαbriєα Bααj
Per leggere altre testimonianze clicca qui
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Quando ami dai libertà ed eviti il giudizio.- Gabriela Balaj

In fin dei conti torniamo a visitare un sito web per il contenuto. Ciò che conta realmente è la qualità dell'informazione, poco conta la scenografia, nulla conta la quantità enorme-esagerata di parole vuole e di papiri insignificanti.Tutto il resto è contorno. Lo scopo del design è soltanto quello di permettere ai visitatori di arrivare facilmente al contenuto.
NOTA IMPORTANTE: E’ possibile ripubblicare qualsiasi articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che l' articolo sia riprodotto, anche parzialmente, senza alcuna modifica sostanziale, includendo il nome dell’autore e il link website. E' vietato ritagliare le foto o cancellare le scritte sopra le immagini. Grazie

Leggi anche:

Cari amici ricercatori

Per chi desidera informazioni GRATUITE sulle anime gemelle, fiamme e sui corpi sottili, cercate nella mia pagina facebook l’album FIAMME GEMELLE - ci sono 88 articoli + altri album come ESTASI, CUORI ecc... in più qui nei miei blog troverete altri articoli ricchi di materiale, cliccate anche QUI nel blog la pagina CONTATTI. ARCHIVIO BLOG


Per coloro che desiderano leggere dei libri molto interessanti, c’è un album con presentazioni e recensioni dedicato ai LIBRI PREZIOSI nella mia pagina fb. Per chi desidera solo passare del tempo ci sono altri album da guardare e condividere sempre sulla pagina facebook e su google plus potete trovare altro materiale.


Esiste anche un mio canale in you tube dove potete trovare info gratuite.


In fine per coloro che desiderano più informazioni sui libri scritti da me c’è il blog mercatino feng shui. E' disponibile anche il mio ultimo libro sul mio sito gabrielabalaj.com .

I libri sono ordinabili on-line anche anche sul giardino dei libri


Libertà, pace e amore a tutti!


Gαbriєα Bααj