“I veri grandi spiriti costruiscono, come le aquile, i loro nidi a grandi altezze, nella solitudine.” Arthur Schopenhauer Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Compra Ora i miei Libri e i Profumi Naturali

Compra Ora i miei Libri e i Profumi Naturali
Acquista subito-clicca la foto!

martedì 3 gennaio 2017

Pornografia, i desideri artificiali

© Gαbriєℓα Bαℓαj

L’INDUSTRIA CINEMATOGRAFICA E PORNOGRAFICA-
TROPPA FANTASIA E TROPPI DESIDERI MENTALI  IGNOBILI - CREAZIONE DELLA RABBIA E DELLA VIOLENZA

Un uomo chiese al Buddha: - Io voglio la felicità. -
Il Buddha rispose: - Prima rimuovi "IO" che è ego.
Poi rimuovi il "Voglio" che è desiderio.
A questo punto ti resta solo la FELICITA’.

L’umanità ha raggiunto un livello assurdo di squilibrio, sofferenze, violenze e negatività, come forse mai stato prima d’ora. L’UMANITA’ SOFFRE DI TROPPA VIOLENZA. La violenza collettiva, a livello di nazioni  ovviamente ha come base la sofferenza-violenza-negatività individuale. Quali sono le cause della violenza individuale? Dipendono sicuramente da quello che un individuo fa, sente e pensa nel corso della sua vita. Per capire meglio giochiamo con un esempio, un ipotetico  individuo trentenne italiano che vive da solo, vediamo come si sviluppa la sua giornata tipo. Sveglia alle ore 6, doccia e colazione veloce con dolci pieni di zuccheri e caffe mentre guarda le notizie della TV assorbendo la prima dose di negatività della giornata. Viaggio con la propria auto inquinante per raggiungere la postazione del lavoro. In auto ascolta alla radio le news prendendosi così la seconda dose di negatività, fatta da tragedie varie e musica che bombarda il suo sistema con frequenze strane. Le seguenti 8 ore sono un calvario, deve trascorrere questi momenti in un ambiente con luce artificiale, seduto davanti a dei macchinari immerso in onde elettromagnetiche dannose per il suo sistema. Inoltre è circondato da colleghi con cui non va d’accordo, lamentosi e pieni di rabbie e cattiveria, tanto che per non sentirli è quasi costretto a mettere le cuffiette e ascoltare la radio o guardare i social (facebook) stracolmi di altra energia negativa, lamentele e frustrazioni infinite. Pausa pranzo la fa in compagnia degli stessi colleghi che non lo sopportano, si mangia carne e altri cibi spazzatura, prende caffe e fuma, assorbendo altra dose di negatività, poi per le prossime ore spera che la giornata finisce presto. Alla sera arriva a casa e accende la Tv dove per varie ore assorbe di nuovo tragedie e notizie varie, altra dose di negatività. Per staccare convinto di rilassarsi in quel modo, dopo aver mangiato un panino al prosciutto seduto sul divano e bevuto una birra, accende il computer e si guarda un film porno. Ora che il suo sistema è già stracolmo di negatività, l’industria pornografica lo aiuta a fantasticare e lui pensa di distrarsi e si immerge in quel mondo viscido e plasticato, assorbendosi un'altra dose di veleno. L’industria cinematografica e quella pornografica infonde nella mente dell’individuo i desideri artificiali. Tutti i desideri artificiali è ben noto che diventano repressi e tramutano inevitabilmente in VIOLENZA. L’industria del cinema lavora continuamente a produrre nelle masse dei falsi desideri, proprio per scollegare l’individuo da sé stesso e dai suoi reali, autentici bisogni, dal suo Sé Superiore. La pornografia lavora per creare nell’ individuo depressione e senso di insazietà, dipendenza. Una volta creata l’abitudine e la dipendenza nella mente dell’individuo si è creata la chimica della RICERCA. L’individuo non sarà mai contento della sua realtà che percepisce come brutta e povera, per cui cercherà sempre altro, pensando di arricchirsi nella fantasia. Quello che accade di fatto è che guardando i porno si impoverisce sempre di più, diventando sempre più scontento e infelice. Perché? Perché ha superato i bisogni reali, oramai la sua mente ha bisogno di altre fantasie, donne in quantità, altri desideri mentali. Così anche quando l’individuo incontrerà l’amore autentico non saprà riconoscerlo, in quanto sarà propenso alla ricerca e non a vivere e creare dei momenti di puro benessere reale, di attimi belli.

Se vuoi ottenere esseri depressi e poi infelici in vecchiaia, basta che introduci nel loro sistema la dipendenza, di qualsiasi tipo, compreso la pornografia e crei vecchietti incapaci nel corpo ma con delle menti d’inferno. Pensate a quanta gente, soprattutto i giovani, vivono in queste condizioni simili all'ipotetico esempio, basta guardare le statistiche delle dipendenze dai porn.  E’ la stessa cosa che accade con le dipendenze da alcol, fumo, droghe, social e altro. Il desiderio quando è  inconsistente, insoddisfacente, illusorio produce sempre l’energia della rabbia e violenza, che poi diventa domestica, verbale, psicologica, collettiva. Ecco perchè abbiamo tante guerre. Moltiplica l'energia di un individuo per qualche miliardo e ottieni una gigantesca massa di egregora violenta. La guerra continua anche nei giorni nostri perché abbiamo continuato a creare desideri ignobili. I troppi desideri ti rubano la serenità e la gioia della vita reale...

Vivi qui e ora. Possibilmente senza troppi desideri. Occorre sforzarsi per poter riuscire a rinunciare al nostro istinto di  rimanere attaccati ai nostri desideri. Come si fa? Semplice! Più semplice di quanto si possa credere, si tratta di LASCIAR ANDARE. Il punto è: COSA lasciar andare, e COME ? La cessazione della sofferenza individuale è un RISVEGLIO, una RINASCITA, un' ILLUMINAZIONE. Ciò che accade, non può essere indotto da fuori, accade dall’interno e finalmente ci accorgiamo che tutto è IMPERMANENTE e che non ha senso correre o stare fermi, capire o non capire, definire o rimanere nel mistero. A quel punto non siamo più schiavi dei desideri ignobili perché ci siamo liberati DALLA LOGICA di continua ricerca di nuove sazietà, che sembrano rincorrere una infinita serie di apparenze vuote. La cessazione della sofferenza ci rende immutabili anche di fronte all'esperienza della morte: se non c'e' attaccamento, non c'e' sofferenza. Se si muore, CHI è che muore? CHI è che nasce? CHI è che vive? Non fa differenza: le cose accadono perché mosse dalla Legge del Karma. Il BUON Karma si crea nel qui e ora. Come ? Vivendo contenti e amando. Ricordando:
«Chi non è contento dell’amore è ricaduto in un amore magnetico, instabile e transitorio. Questo amore risulta dalla stimolazione del cervelletto e perciò le persone si innamorano, si attraggono e poi quando si allontanano, smettono di amarsi. L’attrazione è il risultato del magnetismo, non è amore.»
~ Beinsa Duno = Petar Danov
NOTA IMPORTANTE:
E’ possibile ripubblicare qualsiasi articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che l' articolo sia riprodotto, anche parzialmente, senza alcuna modifica sostanziale, includendo il nome dell’autore e il link website. 
E' vietato ritagliare le foto o cancellare le scritte sopra le immagini. Grazie
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Quando ami dai libertà ed eviti il giudizio.- Gabriela Balaj

In fin dei conti torniamo a visitare un sito web per il contenuto. Ciò che conta realmente è la qualità dell'informazione, poco conta la scenografia, nulla conta la quantità enorme-esagerata di parole vuole e di papiri insignificanti.Tutto il resto è contorno. Lo scopo del design è soltanto quello di permettere ai visitatori di arrivare facilmente al contenuto.
NOTA IMPORTANTE: E’ possibile ripubblicare qualsiasi articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che l' articolo sia riprodotto, anche parzialmente, senza alcuna modifica sostanziale, includendo il nome dell’autore e il link website. E' vietato ritagliare le foto o cancellare le scritte sopra le immagini. Grazie

Leggi anche:

Cari amici ricercatori

Per chi desidera informazioni GRATUITE sulle anime gemelle, fiamme e sui corpi sottili, cercate nella mia pagina facebook l’album FIAMME GEMELLE - ci sono 88 articoli + altri album come ESTASI, CUORI ecc... in più qui nei miei blog troverete altri articoli ricchi di materiale, cliccate anche QUI nel blog la pagina CONTATTI. ARCHIVIO BLOG


Per coloro che desiderano leggere dei libri molto interessanti, c’è un album con presentazioni e recensioni dedicato ai LIBRI PREZIOSI nella mia pagina fb. Per chi desidera solo passare del tempo ci sono altri album da guardare e condividere sempre sulla pagina facebook e su google plus potete trovare altro materiale.


Esiste anche un mio canale in you tube dove potete trovare info gratuite.


In fine per coloro che desiderano più informazioni sui libri scritti da me c’è il blog mercatino feng shui. E' disponibile anche il mio ultimo libro sul mio sito gabrielabalaj.com .

I libri sono ordinabili on-line anche anche sul giardino dei libri


Libertà, pace e amore a tutti!


Gαbriєα Bααj