Quando ami dai libertà ed eviti il giudizio.- Gabriela Balaj

In fin dei conti torniamo a visitare un sito web per il contenuto. Ciò che conta realmente è la qualità dell'informazione, poco conta la scenografia, nulla conta la quantità enorme-esagerata di parole vuole e di papiri insignificanti.Tutto il resto è contorno. Lo scopo del design è soltanto quello di permettere ai visitatori di arrivare facilmente al contenuto.
NOTA IMPORTANTE: E’ possibile ripubblicare qualsiasi articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che l' articolo sia riprodotto, anche parzialmente, senza alcuna modifica sostanziale, includendo il nome dell’autore e il link website. E' vietato ritagliare le foto o cancellare le scritte sopra le immagini. Grazie

Ultime news, scopri le novità

I 5 Elementi Feng Shui racchiusi nelle versioni di Essenze AURA OM - HOME FRAGRANCE

Per acquistare vai su  Gabriela Balaj - Official Shop - Linea Ambiente I 5 Elementi Feng Shui racchiusi nelle versioni di essenze d...

lunedì 20 febbraio 2017

Cuore e Croce


Frammenti tratti dal e-Book
Chakra-Fiori di Loto di Gαbriєℓα Bαℓαj


Nel video parlo del Chakra del Cuore in relazione al simbolo della Croce

I CHAKRA SONO VORTICI ENERGETICI.
Noi siamo energia. Noi non “abbiamo” i chakra. NOI SIAMO I NOSTRI CHAKRA.
……………
Il piano akasico è quel piano immediatamente successivo a quello mentale ed immediatamente precedente a quello spirituale. Fu emanato dal primo alito di Dio.
E' cosa ardua parlare di questo piano dove l'individuo che vive coscientemente è Iniziato o già Maestro. Qui vi è dualità, ma non separazione; ogni essere qui sente di appartenere al Tutto, e di essere un'unica cosa con tutto il resto dell'Emanazione e, nello stesso tempo, di essere se stesso come mai lo ha provato prima. Da questo piano si riversano sugli altri piani di esistenza, un amore sconfinato ed una comprensione senza limiti.
Questo, quindi è il piano della "Fratellanza universale", "Dell'Amore", il piano dove un giorno tutti vivranno coscientemente, ricordando le amarezze di oggi come piccole cose, piccole in sé , ma grandi per quello che hanno prodotto sull'essere umano.
Il corpo akasico dell'individuo è il corpo formato appunto dalla materia di questo piano, quel corpo che serba in sé  tutte le esperienze avute nelle varie incarnazioni; quel corpo che si costituisce man mano che l'individuo evolve.
Il corpo mentale è quel corpo che produce l'illusione della separatività, perché è dell'intelletto la prerogativa di distinguere l'"io" dal non "io"; ma questa illusione è necessaria per costituire, formare l'autocoscienza, in altre parole, il corpo akasico.
Tre furono le manifestazioni, le emanazioni dell'Assoluto: la terza creò il mondo mentale, la seconda il mondo akasico, la prima il mondo spirituale e questi tre mondi trovano riferimento nell'individuo. La Trinità nell'uomo: il corpo mentale o dell'intelligenza, il corpo akasico o dell'amore, della fratellanza (perché colui che vive coscientemente nel piano akasico avverte per la prima volta di essere un tutto con il resto dell'emanato) e, infine, lo spirito dell'uomo.  
Ma poco possiamo sapere di questo mondo e del successivo, perché la nostra coscienza ancora si muove nella densità materiale dei piani sottostanti. Ci conforta il pensiero di sapere che i nostri Fratelli Maggiori ci attendono e ci aiutano in questo nostro sviluppo. L'esistenza individuale si svolge in diversi livelli: in modo consapevole nel piano fisico e in modo inconsapevole nel piano astrale a livello di sensazione, emozione, desiderio; nel piano mentale a livello istintivo, intellettivo e supernormale, per raggiungere - infine -  il livello della piena coscienza individuale.
……………..
Il quarto chakra
Anahata Chakra o del Centro del Petto
Simbolo: Fiore di Loto costituito da 12 petali
Principi: Sentimenti affettivi, apertura alla vita e spiccata predisposizione alle relazioni. Capacità di saper donare.
Ghiandola di riferimento: Timo
Elemento naturale: Aria
Senso: Tatto
Tipo di energia: Energia affettiva - centro del petto
Colore: Verde e Rosa
Organi e sistemi del corpo: sistema cardiocircolatorio (cuore, sangue); sistema vertebrale; cavità toracica. Epidermide. Braccia
Zona d’ombra: Possessività, Gelosia
Affermazione: IO MI AMO, AMO GLI ALTRI E MI LASCIO AMARE
…………….
alcune delle figure geometriche associate ai Chakra appartengono agli elementi, l’elemento terra è tradizionalmente rappresentato da un quadrato giallo, l’acqua da una luna crescente argentata, il fuoco da un triangolo rosso che punta in basso, l’aria da un esagramma o stella a sei punte e spazio da un cerchio. Quindi quando si notano tali figure nei Chakra bisogna capire che sono rappresentazioni di tali elementi, e non è una geometria inerente al Chakra stesso.
Questo ci conduce all’ultimo punto: anche le fonti sanscrite possono essere confuse. Per esempio nel testo di Pūrṇānanda del sedicesimo secolo (la base del moderno sistema dei Chakra) i cinque elementi sono installati nei primi cinque Chakra del sistema di sette.
Ma ciò non funziona in realtà, perché in tutti i sistemi classici l’elemento spazio è installato alla corona del capo, perché è in quel punto che lo yogi sperimenta un’espansiva apertura nello spazio infinito, e quindi deve essere alla cima del capo.
Conclusioni
A questo punto abbiamo appena sfiorato la superficie del nostro oggetto di studi, che in realtà è estremamente complesso. L’umiltà servirà soprattutto ai “maestri yoga” che in buona fede credono di insegnare realmente ai propri discepoli la verità sui Chakra, ignari di divulgare inesattezze e distorsioni di natura moderna, spacciandole per autenticità tradizionali.
A costoro vorremmo chiedere soltanto la cortesia di rivelare ai propri allievi che ciò che stanno apprendendo sui Chakra è in realtà soltanto un possibile modello, uno dei tanti, frutto di moderne esperienze soggettive che non rappresentano in alcun modo l’autenticità tradizionale della dottrina. Sarebbe un grande gesto di umiltà e di onestà intellettuale, qualità che ogni vero maestro yoga in teoria dovrebbe avere.

Frammenti tratti dal e-Book
Chakra-Fiori di Loto di Gαbriєℓα Bαℓαj

domenica 22 gennaio 2017

Twin Flames - Incarnated Angels

Twin Flames - Incarnated Angels by Gabriela Balaj
[ Thnaks to Fabio Carati for this translation and adaptation]

In the Twin Flames couples normally one part is the strongest in the spiritual awakens, it’s similar to a robust and healthy apple, the other one is more damaged at a soul level and she will need more time to repair all. The Union is possible when both apples are completely healthy and repaired.

The more consciousness apple “the health one” is the first one to discover and become awareness about the very strong Connection-Union of the two souls and she has the duty to awake the other twin about their divinity and spiritual powers.

Their powers and their abilities are normally hidden in their DNA waiting to be unblocked through the more spiritual flame. In reality they activate, care and unblock each other driven by their unique superior self.

It means that the healthy apple will be able to help in the care of the wounds and in the removal of the “veil covering” of the damaged apple that doesn’t know yet about her capacities or divinities.

Due to their connection on the superior self the healthy apple will have to work also on herself to heal the other one.

It’s also important that they can be able to communicate on the physical level; it’s necessary to have a correct energy exchange or energy transmission between the two parts.

It’s also true that is not good if you put together in contact two apples, an healthy one and a damaged one, because the risk is that the healthy one become contaminated…for this reason is good some distance between them and with other damaged apples… and for this reason is high recommended don’t frequent some kind of “ bad apple”…

This is a natural process, the twin flames connection is set to pass through many transversal ways and healing processes to validate that the passion is strong enough to suffer potential future conflicts that might cross the twin flames paths.

When the passion for the other flame is validated and both have a low ego can begin the “spiritual marriage”.

This marriage includes an energy connection among their central nervous systems (the brain) and 5 main organs (the hearth, the spleen, lungs, the liver and kidneys( that will be connected among them.

When the central nervous system and other organs are connected, specific spiritual skills will appear, telepathy, and naturally the Kundalini energy awakening.

Contrarily to what the most of people can think, the “damaged apple” flame is generally more powerful of the spiritual one.
This is due to her natural gift of evolution in dynamic and complex environment connected with their capacity to be a natural alchemist.

Natural Alchemists evolve at an highest and fastest rate compared to a medium person because there are able to absorb energy into their DNA while they are evolving at the same time their consciousness and all the aura.

In parallel through a synchronization process with the other the more spiritual twin will feel himself more anchored to the earth with the feeling to be more connected to the Universal Matrix and to the society as well.

At the meantime natural dormant psychological gifts of both twins will appear, the new DNA reactivation with their spiritual gifts and powers will appear.

Both Twins will have their set of psychological and psychic abilities that can be used alone or together to reinforce each other.

When both flames work together can access to all possibilities to realize the future for them and others.

This mechanism is been designed by the Universe to guarantee that both twins can work together without be separated by persons or entities with this power. It means that Twins are been designed to achieve a spiritual mission and are incarnated to work together with the final goal to help others as Guardians, Explorers, Informers, inspectors, Energy Controllers, healer, teacher-masters, guides, judges of the Tikkun Karma, adults protectors, children protectors, Angel Leaders (Archangels), contemplative meditative, dispensers, etc.

Dear flames remember that you are at a deep level of the “core essence…”

YOU ARE PURE ANGELS INCARNATED HERE WITH A PRECISE GOAL, NOTHING IS FOR CASE…

You need to find a common point! To evolve together!

Twin Flames or Human Angels are also defined by their main task; the commander has all properties.

The soul characteristic of each Angel, is determined by his power and it determines his task.

Each Human Angels is recognized through his essence ( energetic smell identified by psychic persons) and from one or more ancestral symbols that represent his power and his soul character.

This has produced some of the artistic marvels arrived in our days and Twin Flames emanate the same soul essence.

The creator conceived and loved us like unique creatures, all different but all linked together. This was done with the finality to create a perfect network of Love, Grace, Power and virtue necessary to achieve our final task on the planet Earth.

Twin Flames are removing the old way to act (without love, compassion and help for others) to insert even more the angelic brightness (the love) here on the Planet.

Also Patricia Mc Nealli explained well in her last video why the pain of Twin Flams on the heart (the fourth chakra) an in other body’s part.

The heart have to be open with an angle of 100 degrees…to clean and open the heart for your true love and it must be the priority on all !!!

The body’s part particularly affected by this pain are the heart, the central nervous system, the lymphatic system, the skin, eyes, kidneys, adrenal glands.

Many flames have just felt the adrenal glands tiredness for a lot of time due to the mental stress provoked by the other flame that refuses to ascend or by the stress related to the refusal to end old relations and prepare the path/home for the flame.

The body experiments the sensation of the intensity because it needs to purify and remove all “the old” to be able to get the angelic divine energy.

© Gαbriєℓα Bαℓαj ॐ

Thanks to Fabio Carati for translation and adaptation.


Grazie a Fabio Carati per la versione in inglese, clicca qui per leggere l'articolo originale in italiano


martedì 3 gennaio 2017

Pornografia, i desideri artificiali

© Gαbriєℓα Bαℓαj

L’INDUSTRIA CINEMATOGRAFICA E PORNOGRAFICA-
TROPPA FANTASIA E TROPPI DESIDERI MENTALI  IGNOBILI - CREAZIONE DELLA RABBIA E DELLA VIOLENZA

Un uomo chiese al Buddha: - Io voglio la felicità. -
Il Buddha rispose: - Prima rimuovi "IO" che è ego.
Poi rimuovi il "Voglio" che è desiderio.
A questo punto ti resta solo la FELICITA’.

L’umanità ha raggiunto un livello assurdo di squilibrio, sofferenze, violenze e negatività, come forse mai stato prima d’ora. L’UMANITA’ SOFFRE DI TROPPA VIOLENZA. La violenza collettiva, a livello di nazioni  ovviamente ha come base la sofferenza-violenza-negatività individuale. Quali sono le cause della violenza individuale? Dipendono sicuramente da quello che un individuo fa, sente e pensa nel corso della sua vita. Per capire meglio giochiamo con un esempio, un ipotetico  individuo trentenne italiano che vive da solo, vediamo come si sviluppa la sua giornata tipo. Sveglia alle ore 6, doccia e colazione veloce con dolci pieni di zuccheri e caffe mentre guarda le notizie della TV assorbendo la prima dose di negatività della giornata. Viaggio con la propria auto inquinante per raggiungere la postazione del lavoro. In auto ascolta alla radio le news prendendosi così la seconda dose di negatività, fatta da tragedie varie e musica che bombarda il suo sistema con frequenze strane. Le seguenti 8 ore sono un calvario, deve trascorrere questi momenti in un ambiente con luce artificiale, seduto davanti a dei macchinari immerso in onde elettromagnetiche dannose per il suo sistema. Inoltre è circondato da colleghi con cui non va d’accordo, lamentosi e pieni di rabbie e cattiveria, tanto che per non sentirli è quasi costretto a mettere le cuffiette e ascoltare la radio o guardare i social (facebook) stracolmi di altra energia negativa, lamentele e frustrazioni infinite. Pausa pranzo la fa in compagnia degli stessi colleghi che non lo sopportano, si mangia carne e altri cibi spazzatura, prende caffe e fuma, assorbendo altra dose di negatività, poi per le prossime ore spera che la giornata finisce presto. Alla sera arriva a casa e accende la Tv dove per varie ore assorbe di nuovo tragedie e notizie varie, altra dose di negatività. Per staccare convinto di rilassarsi in quel modo, dopo aver mangiato un panino al prosciutto seduto sul divano e bevuto una birra, accende il computer e si guarda un film porno. Ora che il suo sistema è già stracolmo di negatività, l’industria pornografica lo aiuta a fantasticare e lui pensa di distrarsi e si immerge in quel mondo viscido e plasticato, assorbendosi un'altra dose di veleno. L’industria cinematografica e quella pornografica infonde nella mente dell’individuo i desideri artificiali. Tutti i desideri artificiali è ben noto che diventano repressi e tramutano inevitabilmente in VIOLENZA. L’industria del cinema lavora continuamente a produrre nelle masse dei falsi desideri, proprio per scollegare l’individuo da sé stesso e dai suoi reali, autentici bisogni, dal suo Sé Superiore. La pornografia lavora per creare nell’ individuo depressione e senso di insazietà, dipendenza. Una volta creata l’abitudine e la dipendenza nella mente dell’individuo si è creata la chimica della RICERCA. L’individuo non sarà mai contento della sua realtà che percepisce come brutta e povera, per cui cercherà sempre altro, pensando di arricchirsi nella fantasia. Quello che accade di fatto è che guardando i porno si impoverisce sempre di più, diventando sempre più scontento e infelice. Perché? Perché ha superato i bisogni reali, oramai la sua mente ha bisogno di altre fantasie, donne in quantità, altri desideri mentali. Così anche quando l’individuo incontrerà l’amore autentico non saprà riconoscerlo, in quanto sarà propenso alla ricerca e non a vivere e creare dei momenti di puro benessere reale, di attimi belli.

Se vuoi ottenere esseri depressi e poi infelici in vecchiaia, basta che introduci nel loro sistema la dipendenza, di qualsiasi tipo, compreso la pornografia e crei vecchietti incapaci nel corpo ma con delle menti d’inferno. Pensate a quanta gente, soprattutto i giovani, vivono in queste condizioni simili all'ipotetico esempio, basta guardare le statistiche delle dipendenze dai porn.  E’ la stessa cosa che accade con le dipendenze da alcol, fumo, droghe, social e altro. Il desiderio quando è  inconsistente, insoddisfacente, illusorio produce sempre l’energia della rabbia e violenza, che poi diventa domestica, verbale, psicologica, collettiva. Ecco perchè abbiamo tante guerre. Moltiplica l'energia di un individuo per qualche miliardo e ottieni una gigantesca massa di egregora violenta. La guerra continua anche nei giorni nostri perché abbiamo continuato a creare desideri ignobili. I troppi desideri ti rubano la serenità e la gioia della vita reale...

Vivi qui e ora. Possibilmente senza troppi desideri. Occorre sforzarsi per poter riuscire a rinunciare al nostro istinto di  rimanere attaccati ai nostri desideri. Come si fa? Semplice! Più semplice di quanto si possa credere, si tratta di LASCIAR ANDARE. Il punto è: COSA lasciar andare, e COME ? La cessazione della sofferenza individuale è un RISVEGLIO, una RINASCITA, un' ILLUMINAZIONE. Ciò che accade, non può essere indotto da fuori, accade dall’interno e finalmente ci accorgiamo che tutto è IMPERMANENTE e che non ha senso correre o stare fermi, capire o non capire, definire o rimanere nel mistero. A quel punto non siamo più schiavi dei desideri ignobili perché ci siamo liberati DALLA LOGICA di continua ricerca di nuove sazietà, che sembrano rincorrere una infinita serie di apparenze vuote. La cessazione della sofferenza ci rende immutabili anche di fronte all'esperienza della morte: se non c'e' attaccamento, non c'e' sofferenza. Se si muore, CHI è che muore? CHI è che nasce? CHI è che vive? Non fa differenza: le cose accadono perché mosse dalla Legge del Karma. Il BUON Karma si crea nel qui e ora. Come ? Vivendo contenti e amando. Ricordando:
«Chi non è contento dell’amore è ricaduto in un amore magnetico, instabile e transitorio. Questo amore risulta dalla stimolazione del cervelletto e perciò le persone si innamorano, si attraggono e poi quando si allontanano, smettono di amarsi. L’attrazione è il risultato del magnetismo, non è amore.»
~ Beinsa Duno = Petar Danov
NOTA IMPORTANTE:
E’ possibile ripubblicare qualsiasi articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che l' articolo sia riprodotto, anche parzialmente, senza alcuna modifica sostanziale, includendo il nome dell’autore e il link website. 
E' vietato ritagliare le foto o cancellare le scritte sopra le immagini. Grazie

giovedì 22 dicembre 2016

Feng Shui & Fiamme Gemelle





Uno che si sente non amato può e DEVE INIZIARE AD AMARSI ad un certo punto della sua vita ! Se si sente non amato, se si sente carente d’amore è perchè LUI STESSO non si ama in modo corretto e rinnega una parte di sè. Gesù ci ha fornito la chiave giusta dell'amore: AMA GLI ALTRI COME TE STESSO! Dunque prima di tutto devo domandarmi: Mi amo davvero ? Come mi amo, in che modo? Sto permettendo agli altri di amarmi? Mi lascio amare? Mi metto al primo posto nel creare benessere per me o metto prima di me tutti gli altri ? Ecco dove sta il grande inganno, tu pensi che prima devi amare gli altri e poi arriva anche per te. E’ proprio l’opposto-contrario! Ti faccio un esempio: tanti dicono di amare un altra persona ma nel fratempo dicono che interiormente  stanno soffrendo molto per quel qualcuno o per qualcosa che impedisce a loro di sentirsi amati o di viversi un amore. Queste persone si mettono in situazioni varie di dolore, mancanze, comodità apparenti. Per me è chiaro che nel momento in cui tu soffri non TI ami! Ci sono differenti livelli di vibrazione, la sofferenza anche se è mascherata come sofferenza “d’amore” secondo il tuo mentale, resta sempre una vibrazione molto diversa e lontana da quella autentica di puro amore che è Benessere! Quindi l'amore vero comincia da se stessi! Mettiti al primo posto, amati così tanto da evitare prima di tutto la tua sofferenza, cerca di comprendere che non è l’amore che ti causa la sofferenza, ma è il tuo paradigma che ti tiene imprigionato(a)  nel dolore. Chiediti che cos'è che ti causa sofferenza? Smettila di auto-sabotarti, di creare e manifestare situazioni conflittuali interiori ed esteriori ecc... Se non ti ami in modo corretto manifesterai in altri infiniti modi la carenza d’amore.
Gli infiniti modi di carenza d'amore sono l'indifferenza, il disinteresse o il trascurare, dare la precedenza ad altro porta all'abbandonare, guardare altrove viene visto come un'ignorare, il non ascolto, il non apprezzamento, il non rispondere, il non dare fiducia, il non riconoscimento e mille altre forme. Tutte questi atteggiamenti finiscono per fare sentire l'altro non amato. Ed è in questo modo che il ciclo si ripete e l’amore autentico non si produce mai.
Antichi insegnamenti  della saggezza indiana nella Bhagavad Gita, ci spiegano che i regni della materia sono governati dalle tre influenze:
1. Sattva – equilibrio, lucidità, virtù
2. Rajas – agitazione e movimento esagerato, passione
3. Tamas – iniezia, apatia, ignoranza.
Chi riesce a vivere per la maggior parte della sua vita sotto l'influenza di SATTVA ovvero in sincerità, lucidità mentale, nell’equilibrio e nella virtù, agisce in sintonia con la norma divina. Chi vive sotto l'influenza della Rajas è spesso governato da passioni e soffre di gelosie e attaccamento, sarà destinato a ripetere ancora l'esperienza terrena, quindi si re-incarna. Mentre chi è dominato dall'influenza dell'ignoranza è governato dalla stupidità, dall'ozio, dalla lamentela ed è destinato ai propri regni infernali. Chi agisce nella Virtù, aiuterà in questa incarnazione  a dissipare l'oscurità dell'ignoranza attraverso la conoscenza del Sè, e lo farà senza aspettative, senza pretendere nulla in cambio, perché agisce per il beneficio di tutti e in piena consapevolezza. Le altre influenze agiscono comunque su tutta la parte materiale, ma sta a noi capire dove ci situiamo e come cambiare attraverso la nostra volontà. Noi stessi decidiamo dove investire le nostre energie. Possiamo dissiparle nelle infinite passioni, attraverso vari attaccamenti, gelosie e possesso, possiamo restare nell'ignoranza, attraverso l'ozio e la stupidità, evitando la vera CONOSCENZA che implica ascoltare e ricercare autentica informazione. Possiamo decidere di restare nella più pura delle influenze, cioè l’equilibrio, la lucidità, la virtù, seguendo le leggi divine, in accordo con le sinfonie del cosmo, in eterna contemplazione del Creatore.
© Gαbriєℓα Bαℓαj


giovedì 22 settembre 2016

Twin Flame Fragrance - Profumo Dell'Amore- Essenza Cuore di Fiamma

-fragrance-
Profumo dell’Amore
Essenza Cuore di Fiamma
Profuma, purifica ed Emoziona il tuo Ambiente con Stile ed Eleganza
2016
Italy
"L’intenzione crea la realtà. Il suono cristallizza la materia. Il suono è pieno di sensazioni e desideri. Le nostre emozioni sono influenzate dagli odori. Un buon profumo migliora immensamente l’umore e la qualità della vita" - Gabriela Balaj
Italia. Settembre 2016.  Da un lontano viaggio, da una vacanza, da un incontro, da un idea, nasce l’ Essenza Cuore di Fiamma -  Nasce 
TWIN FLAME  – la nuova fragranza Balaj .

TWIN FLAME - Il Profumo dell’Amore e del Benessere, ideale per dormire bene, rilassarsi, meditare, riposare, purificare camere e auto, ideale per emozionare l’anima in profondità.
TWIN FLAME  - PROFUMO NATURALE PER AMBIENTI e PER AUTO AD OSMOSI
Fragranza a base di Oli essenziali BIO PURI Al 100%,  naturale e persistente indicata per tutti gli ambienti.
TWIN FLAME è disponibile in 3 diffusori  per ambienti e 1 confezione OLIO PURO

TWIN FLAME  racchiude la sacralità del profumo, è una nuova visione, un ricordo indelebile di emozioni, il racconto di una favola e di un viaggio unico nel mondo olistico, è il completamento della personalità di Gabriela Balaj! Questa composizione aromatica nasce secondo l’arte del profumiere, diventa un buche di combinazioni di odori, sensazioni, ricordi ed EMOZIONI, ideato e creato da Gabriela Balaj seguendo i consigli e le ricerche di esperti del settore. Questo profumo è come una carezza, un tocco leggero di vento, un'impronta elegante che purifica mentre profuma avvolgendo l’ambiente.
TWIN FLAME è adatto per tutti gli ambienti, è studiato appositamente per procurare benessere e purificare illuminando l’umore, si può usare nell’auto, nella casa o nella zona lavorativa, trasmettendo a livello subliminale Benessere a chi entra sin dai primi 3 secondi. Ci sono alcuni segreti celati e allo stesso tempo svelati nel nome stesso del prodotto, segreti che lo rendono Diverso e Unico rispetto agli altri.  La memoria cellullare di questa fragranza è armonizzata con i suoni di antichi mantra indiani,  questi suoni ci aiutano a raggiungere in breve tempo lo stato di benessere e amore a cui tutti aspiriamo. Inoltre ci sono componenti segreti studiati appositamente per purificare l’energia là dove la fragranza si diffonde, alcuni oli usati nell’essenza hanno lievi effetti afrodisiaci. Questo la rende  efficace ed utile, oltre che concreta e vitale per creare un ambiente sano e ricercato.
TWIN FLAME è un  viaggio invitante tra impressioni di Mille Erbe Aromatiche, il naso troverà le note avvolgenti ed eleganti di basilico, rosmarino, in un caldo labirinto di bergamotto e salvia sclarea;  nel cuore troviamo le note formate dal prezioso Patchouli e foglie di altre erbe tra cui la menta. Il naso si addentra in sentieri unici e delicati che sanno di PUREZZA e di benessere misterioso.
TWIN FLAME – favorisce il RELAX, ottimo per MEDITARE, ideale nei CENTRI BENESSERE, HOTEL, ABITAZIONI,  AMBIENTI DI LAVORO, AUTO.
Questa fragranza è la soluzione antistress, riequilibrante dell’umore, migliora gli stati di tensione, stanchezza e nervosismo, aiuta la concentrazione, AIUTA ad esaltare la libido o migliorare le prestazioni sessuali, ed è un ottimo  purificante dell’aria.
L’ARTE DEL FENG SHUI COMPRENDE L’UTILIZZO DI TUTTI I NOSTRI SENSI, UN BUON CONSULENTE FENG SHUI USA L’ARTE DELL’ARREDO OLFATTIVO , VISIVO, TATTILE, GUSTATIVO  E UDITIVO.
IN UN AMBIENTE FENG SHUI  EQUILIBRATO TROVIAMO IN GIUSTA QUANTITA’  I CINQUE ELEMENTI: ACQUA, LEGNO, FUOCO, TERRA E METALLO. ALLO STESSO MODO IN UN BUON PROFUMO TROVIAMO GLI STESSI 5 ELEMENTI.
La parola TWIN FLAME significa FIAMME GEMELLE e si riferisce al legame di AMORE ETERNO ED INCONDIZIONATO che la coppia sacra porta nel mondo materiale. Noi tutti meritiamo benessere e amore, noi tutti siamo degni di ricevere e dare benessere e amore. Ora e sempre !
Trattiamoci Bene! 
Modo d’uso
Per diffondere la fragranza  in ogni luogo, tramite una semplice e naturale evaporazione, è necessario immergere i bastoncini in rattan nella soluzione contenuta nella confezione. Un oggetto studiato per armonizzarsi con lo stile di ogni ambiente, conferendo un impatto estetico sobrio ed elegante che si integra con discrezione nel design. L’intensità della profumazione è determinata da quanti bastoncini vengono immersi nella fragranza all’interno del diffusore. Gli sticks, una volta inseriti nel diffusore per ambienti, assorbono il liquido profumato che, salendo verso l’alto, si diffonde delicatamente, ma in modo continuo. I diffusori per ambiente a bastoncino da 100 ml durano per molte settimane, stando attenti a posizionarli lontani da fonti di calore o aria diretta che ne accelerano l’evaporazione. Per un migliore utilizzo evitare di esporre la fragranza al sole diretto o vicino a fonti di calore perché il caldo influisce sull’evaporazione della fragranza. Il posto migliore per posizionare la fragranza ambiente è una zona centrale della stanza. I prodotti naturali inalati, favoriscono il benessere fisico, mentale e spirituale.
COME UTILIZZARE I BASTONCINI E QUANTE VOLTE GIRARLI
La prima volta mettete tutti i bastoncini nella bottiglia per un tempo da 30 a 60 minuti e poi girateli. In seguito suggeriamo di girare i bastoncini una volta o due al giorno secondo l’intensità desiderata della fragranza. E’ importante che tutte le bacchette vengano messe nella bottiglia: il numero delle bacchette è calcolato per rendere l’evaporazione costante ed omogenea e solo tramite l’assorbimento per capillarità
Diminuire il numero delle bacchette porta ad una evaporazione della Fragranza Ambiente anche dal collo della bottiglia che non è più occupato dai bastoncini.
SE ROVESCIO LA FRAGRANZA
Asciugare prima possibile soprattutto quando si tratta di superfici di legno lucide o verniciate, oppure porose come il marmo, altrimenti la superficie potrebbe rimanere macchiata. Se invece accidentalmente si rovescia sulle mani e sul corpo non si presentano problemi. La fragranza è infiammabile quindi non accendere mai i bastoncini; sono immersi nella fragranza per diffonderla e non per essere accesi.
RIUTILIZZARE I BASTONCINI
I bastoncini possono essere riutilizzati per un’altra ricarica della stessa fragranza, non più di due volte.
COSA POSSO FARE CON I BASTONCINI QUANDO SONO ASCIUTTI?
Quando la fragranza è completamente evaporata e i bastoncini sono asciutti, questi continuano a diffondere la fragranza per cui possono essere utilizzati nei cassetti, armadi, cestini di biancheria e anche in auto.
CI SARANNO  LEGGERI CAMBIAMENTI DI COLORE NEL TEMPO?
La fragranza è composte da una alta percentuale di essenze naturali che possono avere cambiamenti di colore dovuti

all’esposizione alla luce ed all’aria. Questo eventuale cambiamento non influisce in alcun modo sulla qualità del prodotto, sulla sua profumazione e sui benefici effetti.
COME CONSERVARE LE RICARICHE
Luce e calore sono i peggiori nemici degli oli essenziali naturali contenuti in alta percentuale nel prodotto quindi si consiglia di conservare le ricariche in luogo fresco e buio.
Effetti della fragranza
Ogni ambiente con un ottimo feng shui richiede aria e luce, profumo naturale e delicato, igiene e comfort. Oltre che essere tenuto pulito e in ordine, nell’ambiente bisognerebbe curare anche l’aspetto olfattivo, l’ambiente feng shui dovrebbe essere profumato con buoni aromi naturali e non deodorato con odori sintetici.  Se c’è odore  cattivo bisogna intervenire sul problema, non cercare di coprirlo con deodoranti aggressivi che peggiorano il tutto. Anche perché disinfettanti e deodoranti tanto pubblicizzati come cosiddetti mangiaodori e profumi chimici, sia quelli per l’ambiente per gli armadi o per il wc,  contengono e rilasciano costantemente nell’ambiente sostanze nocive, tra cui fenoli e cloro. Ovviamente un profumo non può e non deve  sostituire l’operazione di arieggiare ogni giorno l’ambiente evitando l’aria stagnante.
Benefici e Proprietà
 • Il Basilico è una pianta originaria dell'Asia, in particolare dell'India, oggi coltivata in molti paesi del mondo a quasi esclusivo uso culinario. Il nome deriva dal greco "Basilicon" che significa rimedio regale. Dedicato a Visnù e Krishna, in India è considerato una pianta sacra mentre nell'Ayurveda - la scienza medica indiana, viene  indicato con il nome di Tulsi, è utilizzato in numerosi rimedi ed impiegato nella cura di molti disturbi. Nell'antichità solevano controllare la buona crescita del basilico per determinare se un luogo era più o meno salubre. Se il basilico cresceva bene si poteva costruire, da cui il nome delle chiese Basilica di…Si riteneva inoltre che la sola presenza di questa pianta "magica" avesse il potere di scacciare gli spiriti maligni e, per contro, attirare le benedizioni divine. Largamente usato in cucina, in campo estetico l'infuso di basilico può essere unito all'acqua del bagno per tonificare e profumare la pelle
Un tempo il basilico era ritenuto una pianta dalle virtù magiche e la sua raccolta veniva fatta rispettando una determinata prassi. Plinio il Vecchio considerava il basilico un afrodisiaco in grado di combattere anche gli attacchi epilettici. Nei rituali amorosi una fanciulla che si adornava con un rametto di questa pianta voleva significare compiacimento nei confronti del corteggiatore. Il profumo che emanano alcuni santi, tra cui anche Padre Pio è di basilico.
Il Bergamotto, il cui nome deriva dal turco “beg armudi”, ovvero “pero del signore”, è un agrume del genere Citrus dalla forma sferica ed esteticamente simile ad un arancio-limone. Non si conosce l’esatta genesi di questo agrume, ma il colore indicherebbe una derivazione per mutazione genetica a partire da preesistenti specie agrumarie quali limone, arancia amara o limetta. Sulle sue origini ci sono diverse perplessità, qualcuno afferma che si formò nei Paesi Mediterranei e che verso la metà del secolo XVII si propagò; altri dicono che abbia origini spagnole, da dove fu importata nell’Italia meridionale. Certo è che la pianta del bergamotto attecchisce soltanto ed esclusivamente lungo la costa reggina che si estende tra Villa San Giovanni e Gioiosa Ionica, in provincia di Reggio Calabria. Al Bergamotto, appunto di Reggio Calabria – Olio Essenziale è stato attribuito dalla Unione Europea il riconoscimento DOP che  significa “Denominazione di origine protetta”  ed è un marchio di tutela giuridica della denominazione che viene attribuito dall’Unione Europea a quegli alimenti le cui peculiari caratteristiche qualitative dipendono essenzialmente o esclusivamente dal territorio in cui sono stati prodotti. Il bergamotto, invidiato in tutta Europa, si è dimostrato uno straordinario alleato in diversi settori, tra cui il cosmetico, il gastronomico ed il farmaceutico.
L’olio essenziale bio puro di Bergamotto in Aromateriapia viene utilizzato come antidepressivo e calmante. Inoltre trova impiego nel combattere lo stress e per ridurre gli stati di agitazione, confusione, depressione e paura, riportando
 ottimismo e serenità. Se inalato, induce uno stato d’animo gioioso e dinamico, eliminando i blocchi psicologici. Agisce anche sul sistema nervoso contrastando gli stati d’ansia e conciliando il sonno.
•Olio essenziale Bio Puro di Salvia Sclarea
Calmante e rilassante, spesso descritto come euforico. Si dice che incentivi sogni piacevoli. L’ olio è utile per molte condizioni “femminili”. Coltivata fin dal Medioevo per le sue proprietà medicinali. E ‘ampiamente utilizzata in profumi, per la sua deliziosamente ricca, nota di testa piuttosto singolare, che aiuta nella fissazione delle miscele aromatiche. L’olio essenziale viene estratto per distillazione a vapore dai germogli e delle foglie della pianta di salvia sclarea cui nome scientifico è Salvia Sclarea. Si tratta di una pianta, che si ritiene essere una specie originaria dell’Europa, che è stato molto apprezzato come pianta medicinale nel corso della storia, in particolare a causa di suoi numerosi benefici per la salute. Si tratta di un parente stretto di salvia da giardino comune, ma ha una composizione organica leggermente diversa. Inoltre, si può avere familiarità con essa, come “Moscato Oil”, un nome comune dato a olio essenziale di salvia sclarea grazie al suo uso tradizionale di aromatizzante per il vino moscato. Come suggerisce il nome, l’olio di salvia sclarea era ed ancora è usata principalmente come un detergente per gli occhi. Si suppone per illuminare gli occhi, migliorare la visione e proteggere perdita della vista a causa di invecchiamento precoce o normale. Tuttavia, questo non è dove si fermano i benefici per la salute; ci sono altri innumerevoli  benefici per la salute che non approfondiamo in questa sede.
• L'Olio essenziale bio Puro di Patchouli ha un aroma legnoso e penetrante. Utilizzato in diffusione, crea un'atmosfera favorevole al relax e al viaggio. Ha anche poteri afrodisiaci, induce infatti la ghiandola pituitaria a  produrre endorfina, utile a chi non riesce a lasciarsi andare (frigidità) oppure soffre di un calo della libido. Consigliato alle persone più mature che, a causa della loro vita sociale e professionale, devono controllare le loro pulsioni fisiche e soffrono di esaurimento psico-fisico.
• L’Olio essenziale Bio Puro di Menta
Antistress: se inalato, ha un effetto rinfrescante e rigenerante sulla psiche. Viene efficacemente impiegato per favorire la concentrazione durante lo studio per esami, o per migliorare il rendimento in ufficio. L’olio essenziale di menta svolge inoltre un’azione tonificante, utile in caso di affaticamento psico-fisico e problemi di tipo neurovegetativo, dovuti a stati di stress, come ansia, insonnia, depressione.
•       NOTA IMPORTANTE
TWIN FLAME usa negli ingredienti  componenti degli Oli Essenziali Bio Puri. Un Olio Essenziale Bio Puro è un Olio Essenziale veramente naturale e di buona qualità, pertanto  non può costare poco, la differenza sta nella qualità.

Per acquistare vai su Gabriela Balaj - Official Shop - Linea Ambiente

L’autrice
Il mio nome è Gabriela Balaj. Amo comunicare e scrivere.
Sono consulente professionale di feng shui, realizzo delle consulenze di feng shui per clienti individuali e aziende. Inoltre assisto le anime nei loro percorsi di risveglio e radicamento nell'amore incondizionato attraverso colloqui privati, corsi e conferenze pubbliche. Scrivo su diversi temi che riguardano il benessere, il vivere feng shui, le anime gemelle e l'evoluzione spirituale.
Ho ideato vari e-Book tra cui "Chakra - Fiori di Loto" , “La Chiave” e “Astro Casa” edizione 2009 - 2016 e creato alcuni blog e libri dal 2007 ad oggi. Nel 2012 ho scritto un manuale sul feng shui e la legge d'attrazione denominato " Yin e Yang 88 Segreti Feng Shui ". A luglio 2012 è uscito il mio lavoro denominato "Diario della Ricchezza". A luglio 2013 è uscito il libro "Fiamme Gemelle" . Il quarto libro dal titolo ESTASI è uscito a giugno 2014, a febbraio 2016 è uscito AURA, il quinto libro.
GABRIELA BALAJ
 63812 Montegranaro (FM)
Tel +39 3283792308
gabrielabalaj@libero.it
Facebook: “GabrielaBalaj.SegretiFengShui”
©2016 Gabriela Balaj. All rights reserved.

venerdì 9 settembre 2016

ECCO COSA SI CELA DIETRO AL GIUDIZIO

CHE COSA SI NASCONDE DIETRO AL BISOGNO DI CRITICARE E GIUDICARE
È molto più difficile giudicare se stessi che giudicare gli altri, diceva il grande Antoine de Saint-Exupery
Giudicare è molto facile, capire è un po’ più difficile, ed essere empatici è molto più complicato.
Si dice anche che non bisogna criticare e giudicare. Sono d’accordo ma solo in parte. Alcuni giudizi e alcune critiche sono dei modi per poterci auto-osservare. Ciò che ci tocca in qualche modo un tasto dolente nasconde qualcosa di più profondo che merita essere analizzato. Spiego perché. Faccio un semplice esempio di giudizio che sorge per esempio andando in giro per strada. Capita che giudico come comportamento sbagliato portare il burka da una donna musulmana che vive in Italia. Vediamo che cosa in verità si cela profondamente dietro a questo mio giudizio.  Prima cerco di capire e motivare perché giudico come sbagliato questo comportamento.
Perché secondo me esteticamente portare il burka è brutto, perché ridicolizza la donna e la sottomette, perché non è libertà, perché è limitante e tanti altri motivi. Quindi, dietro al mio giudizio in realtà si nasconde una carica molto alta di “valori”. Ma voglio approfondire. Ora cerco di immaginare come una donna musulmana possa pensare del mio abbigliamento estivo. Sono in top, minigonna e sandali a tacco alto, capelli lunghi e sciolti sulla schiena. Questa dona è probabile che pensa che io sia arrogante, frivola, non seria e cosi via.
Ora cerco di immaginare il peggior scenario di come queste donne possono diventare in futuro. E’ qui immagino che le loro figlie e le loro nipotine possono rimanere intrappolate nello stesso modo di vestire, perché queste madri passano le loro convinzioni e condizionano i loro famigliari. Immagino la stessa scena ripetersi tra la mia nipotina e la nipote di una erede musulmana. Questa è la cosa che realmente temo e che si cela dietro al mio giudizio.
Ora cerco di immaginare come potrei diventare io a causa di queste donne. Immagino il peggior scenario dove io posso diventare una che divide (con qualità diabolica secondo me, diabolus=colui che divide), insomma razzista. Ora immagino che riesco a diventare invece empatica e prendo una dose della loro cultura, magari immagino fra anni mia figlia si innamora e sposa un figlio di questa donna. Immagino come diventerò in quel caso nei loro confronti? Sicuramente sarò meno rigida, più flessibile e conoscendomi accetterò il loro modo di vestire senza provare di cambiare nulla di loro. Quindi come vedete carissimi amici, il giudizio nasconde una o più qualità profonde (in questo caso essere flessibili e accettare) che abbiamo nascosto, represso, negato o respinto. Queste qualità noi le abbiamo fatte diventare porzioni della nostra mente subconscia e attraverso il giudizio, la critica e la non accettazione, in verità, non facciamo altro che provare a tirarle fuori.
 C’è una frase che secondo me riassume bene ciò di sopra: “L’uomo vede in superficie, Dio invece vede nel cuore; l’uomo guarda alle azioni esterne. Dio giudica invece le intenzioni.”
ॐ Gαbriєℓα Bαℓαj

martedì 14 giugno 2016

I 5 Elementi Feng Shui racchiusi nelle versioni di Essenze AURA OM - HOME FRAGRANCE



I 5 Elementi Feng Shui racchiusi nelle versioni di essenze di altissima qualità della fragranza d'ambiente AURA OM
AURA OM è adatto per tutti gli ambienti, è studiato appositamente per procurare benessere e purificare illuminando  “l’AURA” della casa o della zona lavorativa, trasmettendo a livello subliminale Benessere a chi entra sin dai primi 3 secondi. Ci sono alcuni segreti celati e allo stesso tempo svelati nel nome stesso del prodotto, segreti che lo rendono Diverso e Unico rispetto agli altri.  La memoria cellulare di questa fragranza è armonizzata con i suoni di antichi mantra indiani, inoltre ci sono componenti segreti studiati appositamente per purificare l’energia là dove la fragranza si diffonde. Questo la rende  efficace ed utile, oltre che concreta e vitale per creare un ambiente sano e ricercato.

AURA OM – favorisce il RELAX, ottimo per MEDITARE, ideale nei CENTRI BENESSERE, HOTEL, ABITAZIONI,  AMBIENTI DI LAVORO. 





Essenza Fuoco – Vaniglia
La Vaniglia racchiude per eccellenza The Fire Energy, ovvero l’energia solare, energia fuoco. Per ottenere i baccelli di vaniglia, prima di tutto si impollinano manualmente i fiori di vaniglia da agosto a settembre. Il baccello si sviluppa nei successivi 10-12 mesi. Nel giugno-luglio dell'anno successivo è pronto per essere colto quando è ancora verde. Viene immediatamente bollito per 3-4 minuti e poi preparato per la conservazione: viene lasciato al sole per 4-6 ore al giorno, avvolgendolo durante la notte in panni caldi per continuare l’essiccazione. Ciò permette lo sviluppo dei precursori della vanillina. Dopo tre mesi è pronto per l’estrazione, quando raggiunge un livello di umidità del 22-23% e la percentuale di vanillina completamente stabile è di almeno 1,8/uv. 
AURA OM – Fire Energy - Essenza Fuoco è un  viaggio invitante tra impressioni di Vaniglia, Patchouli e agrumi, proseguendo tra le note avvolgenti ed eleganti di essenze ricercate di erbe preziose e rare. Il naso si addentra in sentieri unici e delicati che sanno di PUREZZA e di benessere misterioso
Essenza Terra – Vetiver

AURA OM – Earth Energy - Essenza Terra è un  viaggio invitante tra impressioni di Vetiver , proseguendo tra le note avvolgenti ed eleganti di spezie rare, in un caldo labirinto di Salvia;  nel cuore troviamo le note formate da preziose erbe e foglie di menta selvatica. Il naso si addentra in sentieri unici e delicati che sanno di PUREZZA e di benessere misterioso.
Il Vetiver viene raccolto a mano o con un carro trainato da buoi. I contadini ne estraggono le radici dal terreno e le lasciano seccare finché il terreno intorno ad esse non si sbriciola. Prima di essere tirate fuori, le radici di vetiver devono trascorrere sotto terra almeno due anni. L’olio essenziale di Vetiver viene ricavato dalle radici della pianta tropicale che ha un apparato radicale molto esteso e profondo. L’olio essenziale che se ne ricava è molto denso e di colore rosso bruno, con un profumo molto complesso. E’ profondo, intenso, pesante, caldo, avvolgente, legnoso e terroso, con un sottotono dolce e persistente, è considerato il profumo della Madre Terra. E’ un’essenza non facile e per le sue caratteristiche non gradita a tutti: si ama o si rifiuta subito. Spesso chi rifiuta il Vetiver ha paura di scoprire le sue pulsioni e la sua parte più nascosta, proprio quella sulla quale agisce questa essenza.
In aromaterapia sottile, quella che si occupa degli effetti delle essenze sulla nostra psiche, il Vetiver riveste una grande importanza perché ci ricongiunge con le forze della Terra, dalle quali possiamo trarre nuova energia, forza e vitalità. Ci aiuta quindi a rientrare in contatto con il nostro corpo, con i nostri centri sessuali  e a sciogliere tutte le tensioni, specialmente quelle più profonde.  L’olio essenziale di Vetiver è particolarmente indicato in caso di nervosismo e per tutti quelli che hanno perso il contatto con la realtà. E’ estremamente rilassante e sedativo del sistema nervoso. Utile per le persone molto stanche e stressate che hanno esaurito le loro forze, per le depressioni dovute a lunghe malattie, per i nevrotici  e in generale per tutti coloro che non riescono a trovare il proprio equilibrio. E’ un olio che ci trasmette una calma profonda, ci aiuta a scendere in profondità nel nostro essere e ci radica con la Terra, infatti in India è conosciuto come ‘l’olio della tranquillità‘. Vetiver è un’essenza molto Yin e grazie alla sua azione estrogena, aiuta a riequilibrare gli ormoni durante la menopausa. A causa della sua intensità va usato con estrema parsimonia, per attenuare la sua forza si possono abbinare essenze dolci fruttate o fiori delicati scelti con accurata cura.
Essenza Acqua – Salvia
AURA OM – Water Energy - Essenza Acqua  è un  viaggio invitante tra impressioni di salvia sclarea , proseguendo tra le note avvolgenti ed eleganti di spezie rare, in un caldo labirinto di mandarino verde;  nel cuore troviamo le note formate da preziose erbe e foglie di menta selvatica. Il naso si addentra in sentieri unici e delicati che sanno di PUREZZA e di benessere misterioso.
•Olio essenziale bio puro di Salvia Sclarea – benefici e proprietà
Calmante e rilassante, spesso descritto come euforico. Si dice che incentivi sogni piacevoli. L’ olio è utile per molte condizioni “femminili”. Coltivata fin dal Medioevo per le sue proprietà medicinali. E ‘ampiamente utilizzata in profumi, per la sua deliziosamente ricca, nota di testa piuttosto singolare, che aiuta nella fissazione delle miscele aromatiche. L’olio essenziale viene estratto per distillazione a vapore dai germogli e delle foglie della pianta di salvia sclarea cui nome scientifico è Salvia Sclarea. Si tratta di una pianta, che si ritiene essere una specie originaria dell’Europa, che è stato molto apprezzato come pianta medicinale nel corso della storia, in particolare a causa di suoi numerosi benefici per la salute. Si tratta di un parente stretto di salvia da giardino comune, ma ha una composizione organica leggermente diversa. Inoltre, si può avere familiarità con essa, come “Moscato Oil”, un nome comune dato a olio essenziale di salvia sclarea grazie al suo uso tradizionale di aromatizzante per il vino moscato. Come suggerisce il nome, l’olio di salvia sclarea era ed ancora è usata principalmente come un detergente per gli occhi. Si suppone per illuminare gli occhi, migliorare la visione e proteggere perdita della vista a causa di invecchiamento precoce o normale. Tuttavia, questo non è dove si fermano i benefici per la salute; ci sono altri innumerevoli  benefici per la salute che non approfondiamo in questa sede.
Essenza Metallo - Patchouli
AURA OM – Metal Energy - Essenza Metallo  è un  viaggio invitante tra impressioni di patchouli , proseguendo tra le note avvolgenti ed eleganti di tiglio, in un caldo labirinto di mandarino verde;  nel cuore troviamo le note formate da preziose erbe e foglie di basilico. Il naso si addentra in sentieri unici e delicati che sanno di PUREZZA e di benessere misterioso.
L'olio essenziale bio puro di Patchouli ha un aroma legnoso e penetrante. Utilizzato in diffusione, crea un'atmosfera favorevole al relax e al viaggio. Ha anche poteri afrodisiaci, induce infatti la ghiandola pituitaria a produrre endorfina, utile a chi non riesce a lasciarsi andare (frigidità) oppure soffre di un calo della libido. Consigliato alle persone più mature che, a causa della loro vita sociale e professionale, devono controllare le loro pulsioni fisiche e soffrono di esaurimento psico-fisico.
Tiglio, la pianta dalle foglie a forma di cuore è una pianta MAGICA. Il profumo dei fiori di tiglio è tra i miei preferiti in assoluto. L’olio essenziale bio puro di Tiglio viene utilizzalo per moltissime pratiche: vestire  le candele, diluito in un olio naturale per cospargere il corpo prima dei rituali o per semplice cura personale; per diffonderlo nell'aria durante la pratica dell'Arte magica , le varie cerimonie; per la preparazione di sacchetti magici o per fare amuleti, talismani, oggetti magici di ogni genere infondendovi le proprietà magiche della pianta da cui l'olio essenziale puro è estratto; durate la meditazione diffuso nell'aria che respiri; durante la divinazione diffuso nell'aria che respiri e in altri tantissimi modi. Nell'ambito dell'aromaterapia e del comune utilizzo: per rinfrescare, profumare l'aria a piacimento e renderla più salubre, per combattere i germi; per rendere gli ambienti più salubri, più accoglienti e rilassanti grazie a piacevoli fragranze, per fare sacchetti profumati da inserire in cassetti e armadi, da mettere in macchina, nella scarpiera, nello sgabuzzino, in ambienti poco areati; per profumare cuscini, pot pourri, fazzoletti eccetera; per massaggiare il proprio corpo diluendone qualche goccia in un olio naturale;
Realizzati con i migliori ingredienti questi Olii sono anche utilizzati nell'aromaterapia, che e' una forma di medicina complementare nella quale vengono attribuiti effetti curativi ai composti aromatici contenuti negli olii essenziali e negli estratti delle piante. Questi principi sono stati applicati nella medicina popolare da tempo immemorabile e sono molto usati ancora oggi.
•Olio essenziale Bio Puro di Menta
Antistress: se inalato, ha un effetto rinfrescante e rigenerante sulla psiche. Viene efficacemente impiegato per favorire la concentrazione durante lo studio per esami, o per migliorare il rendimento in ufficio. L’olio essenziale di menta svolge inoltre un’azione tonificante, utile in caso di affaticamento psico-fisico e problemi di tipo neurovegetativo, dovuti a stati di stress, come ansia, insonnia, depressione.
Essenza Legno – Mirra
AURA OM – Wood Energy - Essenza Legno  è un  viaggio invitante tra impressioni di Mirra , proseguendo tra le note avvolgenti ed eleganti di fiori di geranio, in un caldo labirinto di tiglio; nel cuore troviamo le note formate da preziose erbe e foglie di basilico. Il naso si addentra in sentieri unici e delicati che sanno di PUREZZA e di benessere misterioso.
Il Basilico è una pianta originaria dell'Asia, in particolare dell'India, oggi coltivata in molti paesi del mondo a quasi esclusivo uso culinario. Il nome deriva dal greco "Basilicon" che significa rimedio regale. Dedicato a Visnù e Krishna, in India è considerato una pianta sacra mentre nell'Ayurveda (la scienza medica indiana), dove è indicato con il nome di Tulsi, è utilizzato in numerosi rimedi ed impiegato nella cura di molti disturbi. Nell'antichità solevano controllare la buona crescita del basilico per determinare se un luogo era più o meno salubre. Se il basilico cresceva bene si poteva costruire, da cui il nome delle chiese Basilica di…Si riteneva inoltre che la sola presenza di questa pianta "magica" avesse il potere di scacciare gli spiriti maligni e, per contro, attirare le benedizioni divine. Largamente usato in cucina, in campo estetico l'infuso di basilico può essere unito all'acqua del bagno per tonificare e profumare la pelle. Un tempo il basilico era ritenuto una pianta dalle virtù magiche e la sua raccolta veniva fatta rispettando una determinata prassi.
Plinio il Vecchio considerava il basilico un afrodisiaco in grado di combattere anche gli attacchi epilettici. Nei rituali amorosi una fanciulla che si adornava con un rametto di questa pianta voleva significare compiacimento nei confronti del corteggiatore. Il profumo che emanano alcuni santi come Padre Pio è di basilico.

La Mirra non è altro che la resina della Commiphora, un arbusto diffuso in ben 50 specie soprattutto in Africa – in Somalia, Sudan, nella Penisola Arabica e in molte altre zone – e in India. Sin dai tempi antichi è usata per le sue proprietà conservanti e antinfiammatorie. Dall’arbusto spinoso che cresce solitamente in climi molto caldi – la sua diffusione in Africa è tutt’altro che casuale – si ricava in estate una potente resina, la mirra per l’appunto. Sul tronco dell’albero sono infatti presenti nodi e rigature che, con l’alta temperatura, rilasciano all’esterno un liquido giallastro solitamente contenuto all’interno del tronco, che ne costituisce il serbatoio. Per l’uso terapeutico si fa ricorso proprio a questa resina seccata oppure dell’olio essenziale che se ne ricava, ricco di chetoni, steroli, sesquiterpeni e polisaccaridi.
Recenti studi di laboratorio, in particolare condotti in Cina e pubblicati sul Journal Of Medical Plants Research, hanno confermato specifiche proprietà antiossidanti e possibilmente antitumorali del composto.
L’olio essenziale bio puro ha infiniti benefici: purificante e chiarificante, elimina i pensieri ricorrenti. Usato anche contro apatia, confusione e depressione, senso di rinuncia. La mirra aiuta ad armonizzare il mondo spirituale con quello materiale, dando forza ed ottimismo.
 
•       NOTA IMPORTANTE
AURA OM usa negli ingredienti  componenti degli Oli Essenziali Bio Puri.
Un Olio Essenziale Bio Puro è un Olio Essenziale veramente naturale e di buona qualità, pertanto  non può costare poco, la differenza sta nella qualità.


Per ulteriori info sulla preziosa fragranza clicca qui Aura Om-Essenza del Cuore _ Profumoper Ambienti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leggi anche:

Cari amici ricercatori

Per chi desidera informazioni GRATUITE sulle anime gemelle, fiamme e sui corpi sottili, cercate nella mia pagina facebook l’album FIAMME GEMELLE - ci sono 88 articoli + altri album come ESTASI, CUORI ecc... in più qui nei miei blog troverete altri articoli ricchi di materiale, cliccate anche QUI nel blog la pagina CONTATTI. ARCHIVIO BLOG


Per coloro che desiderano leggere dei libri molto interessanti, c’è un album con presentazioni e recensioni dedicato ai LIBRI PREZIOSI nella mia pagina fb. Per chi desidera solo passare del tempo ci sono altri album da guardare e condividere sempre sulla pagina facebook e su google plus potete trovare altro materiale.


Esiste anche un mio canale in you tube dove potete trovare info gratuite.


In fine per coloro che desiderano più informazioni sui libri scritti da me c’è il blog mercatino feng shui. E' disponibile anche il mio ultimo libro AURA.AUTOBIOGRAFIA DI UNA SACERDOTESSA acquistabile on-line sul mio sito gabrielabalaj.com .

I libri sono ordinabili on-line anche anche sul giardino dei libri


Libertà, pace e amore a tutti!


Gαbriєα Bααj