ENTRA NEL CLUB

Leggi in Relax, scegli il tuo perCORSO

TU VALORE – perCorso Individuale con Gabriela Balaj

  TU VALORE – perCorso Individuale con Gabriela Balaj Incontri individuali con Gabriela pensati per aiutarti a risolvere i problemi, le si...

lunedì 18 luglio 2022

L’ Aura del Proiettore e come evitare l’amarezza

 Alla conoscenza intuitiva accede circa un 10%-20% dell’intera popolazione mondiale, quella è la vera conoscenza a disposizione delle potenzialità e delle capacità dei proiettori. Vi ho già svelato che secondo la disciplina dello HUMAN DESIGN sono un’ Essere con un’AURA DI PROIETTORE. Quindi cos'è un proiettore? Cosa ha di diverso dagli altri? Ebbene, l’energia del proiettore è POTENTE come UN RAGGIO LASER, concentrata, direzionale e progettata apposta per penetrare in profondità sino all’essenza stessa dell’altro.


Esistono vari tipi di proiettori, il mio tipo viene chiamato anche IL GENERALE. E’ il tipo che viene qui sul pianeta terra per guidare gli altri in tempi difficili, proprio come fa un generale in tempo di crisi. Vedo quello che gli altri non vedono, sento quello che la maggioranza non sente e voglio aiutare. Tutto questo in maniera intuitiva, naturale e automatica.

 

Il proiettore è qui per penetrare, comprendere e guidare l'energia degli altri. Ma non puoi MANIPOLARE o MENTIRE un proiettore. E’ impossibile manipolare i proiettori (grazie a Dio), proprio perché hanno la saggezza suprema intuitiva e vedono dietro le maschere. 


Ecco perché si dice che il proiettore deve rispondere solo agli inviti, aspettare che gli altri lo riconoscano come autorità, e gli chiedano aiuto, gli diano il permesso di ENTRARE, penetrare e vedere dietro le maschere. La richiesta deve essere fata prima di aiutare l’altro. Altrimenti non solo si entra nel ruolo di SALVATORE-BENEFATTORE o di CAPO ARROGANTE CHE DA ORDINI, ma si rischia di essere persino disprezzati proprio perchè non tutti sono pronti ad essere aiutati e l'intensità dell'attenzione di un proiettore, quando non richiesta, può sembrare davvero invadente e far sentire gli altri a disagio. Molte volte le persone mi hanno detto che li taglio con lo sguardo o che la mia parola li punge, oppure che i miei occhi “bucano addirittura lo schermo”. In realtà è la mia aura che funziona in questo modo, alle volte mentre mi trovo in posti nuovi, la gente mi saluta con rispetto, pur non conoscendomi.

 

Come proiettore ho imparato benissimo dalle esperienze avute che la mia autorità e la mia intuizione sono profondamente connesse. Il mio intuito mi dice quando stare, quando muovermi, quando parlare e quando tacere, per me è davvero il primo passo verso tutto. Per i proiettori la nostra autorità è spesso il primo passo, poi viene la nostra strategia. La mia esperienza nel corso degli anni mi ha davvero mostrato questo. L'invito può sicuramente venire dall'intuizione!



Nel corso della mia vita è stato sempre così: quando non attendo l’invito e non ascolto l’intuizione, quando non ho pazienza ad aspettare il riconoscimento e la chiamata, la mia saggezza e tutto ciò che condivido va sprecato. Sono come esempio i tantissimi video ed articoli GRATUITI (otre mille) con INFORMAZIONI SUPER PREZIOSE che ho condiviso negli ultimi 10 anni. Ovviamente si finisce per sentirsi amareggiati, non visti, non riconosciuti e rifiutati. Ecco spiegato il motivo per il quale da ora in avanti attenderò da voi l’invito preciso, chiaro e specifico.

Ecco alcuni punti essenziali nel riconoscere il tuo VALORE se sei un Proiettore:

1.        Convalida e vedi te stessa/o prima di chiunque altro.

2.        Rilascia i traumi, le dipendenze e le paure, decondiziona il tuo campo.

3.        Mantieni forte il tuo valore ed il tuo impatto prima di avere prove.

4.        Le persone ti amano per quello che sei, non solo per quello che possiedi o fai.

5.   Quando tu ti vedi, valorizzi, stimi, rispetti e ami, anche gli altri lo faranno.

6.        Le persone non sono sempre pronte ad ascoltare i nostri messaggi, ciò che noi proiettori vediamo, pertanto è inutile amareggiarsi dei loro comportamenti. Sono liberi di rimanere nelle loro posizioni il tempo che vogliono.

7.        Il più delle volte le informazioni che noi forniamo sono di grande impatto e cambiano la loro vita, richiedono che la persona si trasformi in qualche modo. Ecco perché riceviamo la loro resistenza (viene dal loro ego), la loro coscienza una volta informata deve agire e prendersi le responsabilità, non può più fare finta che non lo sapeva, nè rimanere in modalità vittima.

8.        Le persone preferiscono restare a loro agio spesso in modalità vittime, in relazioni tossiche e di abusi o nella famosa zona confort dove non crescono ma ristagnano. Solo quando il loro disagio è maggiore del comfort, si avventurano nei regni del cambiamento. Questo è il momento quando ci vengono a chiedere e cercare per un aiuto, per avere da noi una guida e per la nostra intuizione e saggezza. Altrimenti, quando noi proponiamo a loro di trasformarsi e di uscire dalle loro zone confort ci percepiscono come la loro fonte di disagio e ovviamente entrano in resistenza invece di riconoscerlo dentro di loro che è proprio quella la soluzione.

Gabriela Balaj

www.gbalaj.com

 

mercoledì 12 gennaio 2022

TU VALORE – perCorso Individuale con Gabriela Balaj

 TU VALORE – perCorso Individuale con Gabriela Balaj

Incontri individuali con Gabriela pensati per aiutarti a risolvere i problemi, le situazioni provocanti e portarti verso la migliore versione tua.

La consulenza è per tutte le donne che vogliono lavorare seriamente e modellare se stesse con la mia guida. Il perCorso individuale per l'amplificazione del valore personale, consiste in una serie di sessioni individuali che rappresentano il modo più rapido ed efficace per raggiungere quel livello più alto di sviluppo personale femminile. Sappiamo molto bene che la conoscenza di sé e l'autosviluppo sono gli aspetti più importanti nell'evoluzione di una donna.

 

Questo perCorso individuale personalizzato è strutturato in 8 colloqui + bonus perCorso LA PERLA , ogni sessione ha la durata di 60 minuti, si fa un colloquio alla settimana durante il quale ricevi pratiche concrete, esercizi e meditazioni da fare. È un perCorso di trasformazione intensivo che offre risultati immediati e garantiti!

 

Le donne che optano per questo perCorso sono pronte a cambiare la loro vita! Ogni giorno mi sorprendo della loro evoluzione. Con volontà e perseveranza, tutto è possibile! L'energia e il potere femminili sono in ognuna di noi, sta a noi imparare ad accedervi.

 

Viviamo nel secolo della velocità, vogliamo tutto veloce. Ho scoperto la chiave e sono più che felice di condividere con voi queste tecniche all'interno del programma personalizzato individuale, per aumentare il valore personale.

 

Le sessioni di consulenza possono essere tenute sia dal vivo in Italia che online, sotto forma di videochiamata via Skype, Whatsapp o Meet.

 

Lo scopo di questi colloqui individuali è quello di lavorare puntualmente con la persona, applicando strategie e metodi specifici per ciascuna al fine di ottenere risultati efficienti, misurabili eccellenti. Lavoriamo per cambiare sia il look esteriore, sia l’interiorità al fine di brillare di luce e valore propria ovunque andiamo.

 

Soli 50 Euro / Colloquio

Pacchetto minimo di 8 sessioni

Prenota Oggi!

🧡Tu Valore è un perCorso individuale di 2 mesi dove insieme a me “metti a cucinare” e “cuoci” nuove connessioni neuronali dalla posizione di adulta matura responsabile pronta a guardare nell'invisibile, nella tua parte Ombra. Tu Valore include anche il perCorso LA PERLA +  LA FORMULA DELL' ABBONDANZA, ASTRO CASA e REGINA. Ci saranno 8 sessioni individuali + riceverai il contenuto di 1 perCorso e 2 webinar, varie meditazioni guidate e documenti scritti al prezzo di 400 euro.

Tenendo conto dell'agenda già caricata, gli appuntamenti si prendono molto in anticipo!

Per ACQUISTARE SUBITO il perCorso TU VALORE

 Clicca QUI 

Per dettagli e prenotazioni, contattare

gabrielabalaj@libero.it oppure

Tel. 3283792308

www.gbalaj.com 


Gli esseri umani nascono per essere rispettati, amati, stimati. Solo i zerbini nascono per essere calpestati.

🧡🥀🧡🌾

Rcrd che le ricile ຖ๑ກ ຣลzາลກ๑. Le ອ๑cce ຖ๑ກ diຣຣetลກ๑

🍀🍀🍀IL VALORE SEI TU!🍀🍀🍀

D qi ll'eterit'🦚🐴🦊🐠🦉

venerdì 5 novembre 2021

L’ Arte di Sentirsi Belle

Non è come pensate, ne come sentite; è come accade! L'azione non mente! - Gabriela Balaj 🌳🧡

"La scelta c'è dove c'è confusione. Per la mente che vede con chiarezza non c'è necessità di scelta, c'è azione".- Jiddu Krishnamurti

La donna che possiede magnetismo yin e forza interiore femminile s'innamora, attira ed attiva l'uomo che è in polarità maschile, il quale in automatico vuole proteggerla e servirla, il quale con lei si comporta di conseguenza. La donna che possiede bellezza fuori ma è debole interiormente, s'innamora dell'uomo polarizzato al femminile, dell'uomo che a livello emozionale è infantile o del narcisista che potrebbe scappare, rifiutarla o abbandonarla. 

L'uomo fa sì che la relazione avviene, che tutto ha inizio, che l'incontro accada. Non la donna.

Lei non deve iniziare, ne cercare, lei è l'ispirazione per l'agire di lui, lei viene scelta. Non è la donna quella che va a caccia.

Lei E'. 

Lui Fa.


La Donna Bella è colei che si sente Bella. Per sentirsi bella la donna deve  padroneggiare molte abitudini che si raggiungono con disciplina e impegno. Per esempio la donna per sentirsi bella deve vivere in relax, in accettazione, in armonia e gioia il più possibile. Deve essere una propria e vera artista alchimista, deve saper praticare l' ARTE DI RICEVERE, la presenza nel contemplare e molto altro.

La ricettività è una qualità dell'energia femminile - quella di ricevere ciò che le arriva e permetterle di attraversarla... uno stato di totale presenza nel corpo, di apertura verso la vita.

E’ utile prendersi delle pause dalle informazioni che arrivano sui social (spegnere internet per delle ore o giorni) e che ci tengono incollate ma insensibili, dissociate sugli schermi, fare una leggera disintossicazione dal panico mentale e dall’ansia del social…

Crea lo SPAZIO per sentire, accogliere, vedere ciò che si muove verso e attraverso di te, senti ciò che vuole vivere, ricevi la vita e lascia che tutto ciò che arriva si muova attraverso di te, senza opporre resistenza ...

Così come la foglia non resiste al vento, alla pioggia o al cambio di stagione.

La ricettività è:

-          contemplare un tramonto, un umano, un albero, un’animale, un lago;

-          ascoltare un cinguettio, un aereo, un brano musicale;

-          sentire sulle labbra, sulla pelle, sulla lingua sensazioni, odori, consistenze

-          fare un bagno caldo immersa nell’acqua profumata, contemplando la luce di una candela e poi coccolando e massaggiando il proprio corpo, senza preoccuparsi del tempo ecc…ecc...

E GUARDA, ASCOLTA quell'esperienza ESATTAMENTE com'è, senza cercare significati, voler interpretare o cambiare... E partendo dal Ricevere così com'è lasciarsi toccare da quell'esperienza, dall'uomo, dalla musica, dal suono e così via.

Esempio:

Fai una passeggiata nella natura quando piove senza ombrello: ascolta le gocce di pioggia e lascia che ti tocchino e ti puliscono l’aura, ti nutrano. C'è odore di autunno nell'aria e lascia che quell'odore tocchi qualcosa di profondo dentro di te e ti attraversi.

Stai tranquilla un paio d’ore con te, senza telefoni, internet, netflix o altre distrazioni... Sii in pace con te stessa e ascolta e senti,  lascia che arrivi qualunque cosa sembra toccarti, aprirti...

La ricettività è ricevere ciò che viene fisso come viene e lasciarsi commuovere da quel Momento!!

Questa Abitudine è una Potentissima Pratica Femminile, la pratica di contemplare ogni cosa che viene, è l’Arte della Ricettività Consapevole. Ci aiuta ad Aprire il nostro CUORE!

La donna sempre tesa e nervosa, in automatico respinge gli altri, in modo inconscio rifiuta molto. Nessuno vuole starle intorno, ti dà una sensazione spiacevole e giustamente. Una tale donna abbatte energicamente l'uomo e la famiglia in generale. In questa famiglia tutti sono infelici. La nevrosi è un problema serio che si manifesta nelle donne per stress, stanchezza, poche ore di sonno, tensione, troppe responsabilità e mancanza di risorse personali. La donna che non sa vivere nel piacere e nella soddisfazione, è destinata ad essere una donna nervosa e infelice. Il relax è la chiave del successo e della felicità. Ogni donna è obbligata a concedersi del tempo di qualità ogni giorno (sonno di qualità, alimentazione sana, camminata in natura, sviluppo energetico ecc). Ogni giorno, almeno mezz'ora per vivere la sua vita nel piacere e nella soddisfazione, per fare solo ciò che vuole e non ciò di cui ha bisogno. 

I rituali di rilassamento sono necessari ogni giorno nel programma della donna. Come inizi la tua giornata? Come inizia il tuo corpo la sua giornata? Ti svegli stanca o carica? Quale parte del corpo inizia a lavorare appena apri gli occhi? Se è la testa che parte per prima, vuol dire che funzioni dal mentale, ovvero in polarità maschile. Nella donna in polarità femminile il flusso di pensieri è meno importante del sentire del corpo. Quindi al mattino si risveglia per prima cosa il corpo con dolcissime e semplicissime pratiche. Iniziando la giornata in questo modo, fluttuerai attraverso la giornata molto rilassata, felice, con un sorriso sul viso e sarai una calamita per eventi positivi, secondo il tuo stato interiore. Il potere della donna è nascosto nel suo rilassamento. Rilassandosi rilascia energia benefica. Prenditi cura del tuo stato interiore. Questo è tutto ciò che conta. Solo attraverso il tuo stato crei la tua realtà cosciente. Accanto a una donna felice, gli altri diventano felici. 

Vuoi conoscere delle tecniche di gestione della vita femminile e ampliamento delle risorse personali? Ti invito a fare 2 perCorsi valorosi che ho ideato quest’anno:

Bellezza e Vitalità 

La Donna Preziosa 

perC O R S I🌷🌷🌷 2021 ACCADEmia FEMMINILITA' 🌷🌷🌷by Gαbriєℓα Bαℓαj

" LA MANCANZA DEL DESIDERIO DI VIVERE E LA DEPRESSIONE SONO UNA DELLE FORME DELL'ORGOGLIO.

L'UOMO CHE HA UN ALTO LIVELLO D’ORGOGLIO, O SI PESTA I SUOI STESSI PIEDI, O SOTTOMETTE GLI ALTRI.

UN ALTO LIVELLO DI ORGOGLIO, SIGNIFICA NON SOLO CHE SI PROVA DISPREZZO VERSO LE ALTRE PERSONE – CON UNA SENSAZIONE DI SUPERIORITÀ - MA ANCHE CHE SI HA LA SENSAZIONE DI AVERE RAGIONE IN ASSOLUTO, E SI HA L'INCAPACITÀ DI PERDONARE GLI ALTRI O SÈ STESSI.

UN ALTO LIVELLO DI ORGOGLIO SIGNIFICA ANCHE IMPORRE LA PROPRIA VOLONTÀ SUGLI ALTRI, ESSERE IN DEPRESSIONE, ESSERE INFLESSIBILI, ESSERE TROPPO RIGIDI ED INCAPACI DI FARE COMPROMESSI.

TUTTO QUESTO ORGOGLIO PRESENTE NEL SUBCONSCIO È LA CONDIZIONE DI PARTENZA DI MOLTE MALATTIE E LA CAUSA DI ALCUNE SPIACEVOLI DISGRAZIE".

 SEGUE NEL LIBRO VALORE DI GABRIELA BALAJ

www.gbalaj.com

mercoledì 25 agosto 2021

La Donna Musa sceglie il Maschio Alfa

 Le donne muse dette anche donne sacerdotesse, curandere, streghe buone, maghe, in romeno il termine è SANZAIENE oppure IELE, in russo VediMA, sono le donne che scelgono come compagni di vita i maschi alfa, i leader pacifici, decisi e forti. Le donne che rendono questo mondo più luminoso scelgono accanto a loro gli uomini capaci di sostenere il grande flusso energetico d'amore che loro generano, emettono e dirigono. Solo tali uomini sono capaci di rimanere affianco a queste donne in quanto gli uomini deboli (ristretti) vengono schiacciati dalla forza energetica di questa donna e di conseguenza passano in posizione di bambini o addirittura si ammalano e “cadono” accanto a tali donne. Per questo motivo è bene che tali donne non vengono provocate o portate ad infuriarsi, la loro energia può diventare distruttiva in pochi attimi. Sia gli uomini di ogni età, sia i bambini e gli animali vengono attirati dall’energia della donna musa e vorrebbero trascorrere del tempo nella sua compagnia. Tale donna è amata a prescindere dalla sua età, anche ai 80 anni lei emette un’energia-profumo sottile, femminile, meraviglioso di cui in tanti si vorrebbero nutrire. Le riconosci anche dal fatto che a casa loro le piante crescono, i fiori non solo fioriscono facilmente, ma durano molto, gli oggetti non si rovinano facilmente, non si rompono e sembrano avere un’energia bella, particolare, luminosa e tutto ciò che porta l’energia di tale donna sembra MAGICO. 


LE DONNE MUSE SONO LE DONNE CHE MANIFESTANO APPIENO L’ENERGIA DEL SACRO FEMMINILE.

Le donne servono AL POTERE soltanto accanto, affianco al maschio alfa, non a caso si dice che dietro ad un uomo forte c'è sempre una grande donna. Se una donna è messa in posti di potere senza un maschile affianco, lei non si manifesta più in energia femminile, ha assunto un ruolo che spetta al maschile, quindi si è polarizzata in maschile, è diventata un uomo a livello energetico sottile. Basti guardare le donne della politica come la Merkel o altre. Le coppie sane, belle, che si amano davvero servono in qualsiasi posto dove si prendono decisioni per il benessere dei tanti.

La donna musa è arrivata allo stato del "distacco" dai beni materiali umani molto più facile dell'uomo. In questa donna il desiderio d'Amore è molto più forte che nelle altre donne e uomini. La dipendenza inconscia del maschio dall'anima della donna è molto grande. Secondo lo scrittore russo Lazarev, il carattere del maschio, il suo destino, la sua salute in generale sono determinati in proporzione del 60-80% non da lui stesso, ma da sua moglie / compagna. Pertanto, una corretta educazione della donna e il suo focus costante a Dio e all'Amore, al Bene Supremo di Tutti gli Esseri Viventi significa salute e vita non solo dei suoi figli, ma anche del marito.

    È unanimemente accettato che genio significhi intelletto. Se il padre è intelligente, anche il figlio dovrebbe essere intelligente. Tuttavia, quando sono state fatte ricerche sui geni dei genitori, è emersa una strana legittimità. I padri dei geni (delle personalità brillanti) potevano essere persone piuttosto primitive, ma le loro madri erano sempre donne straordinarie. La grandezza della personalità dell'uomo è determinata dalla quantità di Amore che può trattenere nella sua anima. I geni nascono da donne che hanno una forte individualità, una grande volontà e desiderio, nonché una volontà ancora maggiore di accettare l'umiliazione in nome dell'Amore.⠀

   La Donna Musa spesso è proprio la Donna che Guida. La donna che sapientemente dirige. Lei è quella che vede (sa) molto e ha la capacità di gestire le energie. La Musa è la donna della luce, che grazie alle sue conoscenze e abilità, cura le Persone e le dirige o le conduce nella Luce. Insegna alle altre donne ad essere compagne-mogli gentili e sagge per i loro mariti. Le ragazze che non ricevono la conoscenza dalle muse o curandere sono chiamate in romeno con il termine NEveste. Veste significa in romeno “notizia” e il NE davanti indica una negazione. Dunque quelle che NON portano la notizia al marito. Quale notizia? La notizia dell’intuito, del mondo sottile, della conoscenza profonda, spirituale, della saggezza antica. Nel mondo moderno sono poche le donne in grado di portare "le notizie" e molte (neveste) le donne “non-Notizie” o senza notizie, vuote, che hanno dimenticato la loro vera natura originaria femminile sacra.


È importante non confondere la donna musa della luce con la donna che si fa canale per un'entità della via dell'oscurità, o che usa l'energia, la magia ricevuta dai poteri dell'oscurità e la dirige contro le persone o per scopi egoistici (per esempio fare soldi o fama). Il malocchio, le maledizioni, le invocazioni, il channeling (le canalizzazioni), il reiki, lettura di registri e di tarocchi ecc. - sono in verità magia nera che non porta altro che distruzione, dipendenza, sofferenza, inganno e danno alle persone e a chi fa e porta queste pratiche nel mondo.

L'universo ci ricompensa sempre per le nostre azioni.

Come rilevare in noi stesse la Musa? Come capire se siamo arrivate allo stadio di Musa? Facile! Ci sono diverse caratteristiche e funzionalità:

⠀- Dopo i 25 anni, il processo d’invecchiamento del corpo fisico rallenta. La pelle è luminosa e i capelli sani.

⠀- Alcune delle donne muse nel piano subconscio portano una certa paura del fuoco che allo stesso tempo le incanta ma le provoca rigetto. Rappresentano frammenti di sensazioni, ricordi di vite precedenti dove furono bruciate sul rogo o torturate. (L’Inquisizione del sec 13 - 17). Non solo. Perché molte in passato furono decapitate o impiccate, annegate nei fiumi o torturate a morte nelle segrete delle chiese.

⠀- La musa solitamente nasce in famiglie dove ce ne sono state di donne muse come lei. Cioè, queste capacità vengono trasmesse attraverso la linea materna da Donna a Donna, nel mondo moderno da una generazione, dalla nonna alla nipote. Leggi anche l'articolo LA DONNA MUSA .


Altro nei libri e nei perCorsi #Balaj 

lunedì 28 giugno 2021

I traumi nascondono i doni, i talenti, il vero potere, l'essenza degli umani

 




Il TRAUMA riguarda la questione di prospettiva e percezione della realtà individuale. Noi tutti abbiamo la capacità di guarire i nostri traumi.

Chi ha passato dei traumi seri sa bene che in quei anni ha cercato inconsciamente di essere qualcos'altro a cui adattarsi, di essere approvata/o in modo da poter essere amata/o. Ha affinato e creato una personalità che non era veramente sua. Questo ha fatto sentire più sola/o e incompresa/o che mai.

Voglio dirti che non esiste sempre una lezione da imparare dai traumi, alle volte tutto ciò di cui ha bisogno una persona che ha passato seri e forti problemi è avere qualcuno che lo ascolti davvero, lo approvi e lo accetti così come lei/lui profondamente è, senza cercare di modificarla/o. Ed è in quello spazio che accade la guarigione ed il ritorno all’essenza di ciò che uno veramente è.

 PER CREARE QUEL SPAZIO E’ SUFFICIENTE UN PICCOLO CERCHIO DI DONNE CONSAPEVOLI.

Ti aspetto al ritiro del 24 luglio 2021 nelle Marche, sperimenterai dal vivo come è tornare all’Essenziale, riprendere chiarezza e doni, riprenderti il tuo POTERE DIVINO.

Gabriela Balaj





venerdì 7 maggio 2021

Il segreto di famiglia è un veleno

 Esercizio per trovare il dono dei tuoi ANTENATI: la tua PAROLA di POTERE

"La prima relazione che abbiamo nella vita è con i genitori, soprattutto con la madre, e questa relazione costruisce il modello per tutte le altre che appariranno in seguito. La madre è la porta d'accesso alla vita; prima di nascere, abbiamo sperimentato il mondo e le emozioni della madre. La prima volta che vede il suo bambino, stabilisce il ritmo della vita per quel bambino, e la connessione precoce tra madre e bambino rivela la memoria conscia e inconscia della madre e le profondità del mondo interiore, plasmando così la struttura del cervello sociale di suo figlio. Il padre, attraverso la sua interazione con il bambino e il suo attaccamento al bambino, rivela le sue convinzioni inconsce e i valori con cui agisce e contribuisce alla costruzione del bambino ". – Dr. MenisYousry

La storia che hai in comune con la tua famiglia inizia prima ancora che tu fossi concepito. Nella tua prima forma biologica, quella dell'uovo non fecondato, hai già un ambiente cellulare in comune con tua madre e tua nonna. Quando tua nonna era incinta di tua madre di cinque mesi, la cellula precursore dell'uovo da cui ti sei sviluppata era già presente nelle ovaie di tua madre.

Ciò significa che anche prima che tua madre nascesse da tua nonna, le prime tracce di te erano tutte nello stesso corpo - tre generazioni che condividono lo stesso ambiente biologico.

Questa non è un'idea nuova: i libri di testo di embriologia ce lo dicono da più di un secolo. I tuoi inizi si possono trovare anche nella linea paterna. I precursori dello sperma da cui ti sei sviluppato esistono in tuo padre da quando era un feto nel grembo materno.

Non c'è niente di più tossico di un segreto di famiglia. E le ripetizioni sono sintomatiche. Dal momento in cui un evento o un comportamento viene nascosto, inevitabilmente si ripete. Se c'è un segreto di famiglia, deve esserci stata vergogna. E la vergogna porta alla tossicità. Il segreto di famiglia è un veleno. L'inconscio l'ha incorporato e tornerà in superficie.

La psicogenealogia è la scienza che studia gli stretti legami tra tante malattie e disturbi e i più importanti e gravi avvenimenti accaduti ai nostri parenti e antenati. Gli esempi riportati nel libro sono moltissimi: dalle crisi asmatiche di nipoti di soldati uccisi in guerra dai gas decenni prima, alle figlie di madri morte di cancro che si ritrovano a ripetere, quasi coercitivamente, la stessa esperienza con una serie di "coincidenze" davvero inusuali. Un uomo soffre di continue infezioni alla gola che hanno provocato un deterioramento della circolazione periferica. Nessuna cura ha mai funzionato finché un giorno, in terapia transgenealogica, scopre che un suo lontano antenato, nato nel suo stesso gior­no, è stato ghigliottinato durante la Rivoluzione Francese. In seguito a questa scoperta, i problemi alla gola e i fastidiosi ef­fetti sulla circolazione scompaiono come per incanto.

Una parte significativa delle nevrosi e dei problemi che affrontiamo ripetono le nevrosi e i problemi di altri membri della famiglia - genitori, zii, nonni o anche antenati più lontani.

In che misura gli amori, le rivolte, le disperazioni della nostra vita ripetono i sentimenti e le scelte dei nostri antenati?

“La distanza tra te e le tue ferite non guarite è la distanza tra te e il tuo partner. Essere troppo indipendenti può essere una difesa contro l'essere vulnerabili nella nostra relazione.

I traumi irrisolti delle generazioni passate devono essere portati alla luce. Finché rimangono sepolti nel dolore o nel silenzio che li circonda, paure e sentimenti che non ci appartengono possono riapparire nelle nostre vite e penseremo che siano nostri.

Per molti di noi, il nostro obiettivo è diventato cercare di guarire qualcosa che riteniamo sia terribilmente sbagliato in noi. Ci sforziamo di diventare più consapevoli, più presenti, più di successo. Forse una vera misura di guarigione è quando non sentiamo più il bisogno di essere qualcosa di diverso da quello che siamo. Invece, viviamo semplicemente le nostre vite.” - Mark Wolynn

“Ovunque siete, portate con voi la vostra famiglia. Beneditela ma liberatevene!”, emerge un po’ ovunque all’interno di numerose pratiche e scuole, e oggi è un cantiere in piena attività. Il motivo è semplicemente che, come sostiene Steve Lacy, creatore del sito Genealogy Gate­way to the Web, «in una società che sta perdendo i valori tradizionali e sconvolta dalla disintegrazione della cellula familiare, i geni cercando di riallacciarsi alle loro radici»? Il fenomeno è indubbiamente più profondo e corrisponde a un vero e proprio “ritorno degli antenati” nella cultura occidentale, ritorno che è una dimensione innegabilmente terapeutica. Ormai, centinaia di psicoterapeuti riconoscono l’importanza dell’ascendenza e dei segreti di famiglia non detti, assieme ad altri “nodi” che le gene­razioni si trasmettono dall’una all’altra in un gioco di rimbalzi così sorprendenti (e di humor così nero!) che bisogna essere artisti della scoperta per riuscire a stanarli.

La consapevolezza che attraverso un'inconscia fedeltà alla famiglia di origine possiamo compiere scelte che non ci appartengono interamente, è una scoperta liberatoria. Non siamo condannati a ripetere la vita dei nostri genitori e nonni. Abbiamo la libertà di scegliere.

In linea generale, per lavorare alla storia familiare non è necessario avere fatto delle ricerche genealogiche. Ognuno porta ciò che sa. Anche le poche informazioni raccolte possono essere sufficienti per identificare il presente e iniziare il lavoro.

Cara donna, ti invito al perCORSO GREMBO SACRO per prendere contatto con le tue parti più profonde, per scardinare i segreti di famiglia che porti da tanto tempo nel grembo. Se invece in questa vita sei maschio ti invito a fare il perCORSO INCHINO per Onorare e Rafforzare le tue radici.

In entrambi i perCorsi lavori per Onorare i tuoi Antenati, in modo che tu possa a tua volta sostenere l'albero della tua famiglia, l'albero dei tuoi figli e nipoti, ancora non nati!

Se stai leggendo questo significa che è il momento, sei pronta/o!

Ora datti la possibilità di tornare a casa!

Perdona te stessa e chiedi perdono!

Ama te stessa e sentiti amata!

Lasciati abbracciare dai tuoi antenati forti e amorevoli!

Fidati delle tue radici e abbraccia le qualità della tua stirpe!

Non dire che i tuoi antenati non hanno qualità!

Ti sfido!

Vediamo.

Inizia a fare questa semplicissima pratica:

Scrivi su un pezzo di carta ciò che proprio non riesci ad accettare, ciò che odi o condanni di più nella tua famiglia!

Scrivi!

Nessuno leggerà questo!

Scrivi e inspira ed espira quello che scrivi!

Lascia che il tuo respiro riempia lo spazio nell'addome e nei polmoni!

Respira profondamente fino a sentire come si crea dentro di te uno spazio ampio e profondo!

Allora ... sorridi da quello spazio e sostituisci la parola negativa con la prima parola positiva che ti viene in mente ora!

QUELLO È UN REGALO DELLA TUA STIRPE! E’ UN DONO DAI TUOI ANTENATI!

Sentila e respirala in tutto il tuo essere!

SCRIVILA 108 VOLTE SULLA TUA AGENDA!

E’ IL TUO POTERE, E’ LA TUA PAROLA DI “FORZA”! RICORDALA.

Non puoi vedere, sentire o DONARE ciò che non hai!

Io Sono ………………… e dici quella Parola di Potere finché non credi e vivi veramente quella Qualità, quel Dono!

PS - Sono curiosa di sapere che qualità hai ereditato! Una delle qualità ereditate dalla mia gente è LA GENEROSITA’.

E Tu?

Permettiti finalmente di vederti, ascoltarti, udirti, sentirti e gustarti, permettiti finalmente di fare delle cose per te!

Valuta le pratiche, i strumenti disponibili nei perCorsi ACCADEmia Femminilità by Gαbriєℓα Bαℓαj

Cara anima, 🌷💞🌱

Ricorda che le briciole non saziano.

Le gocce non dissetano.

🍀🍀🍀IL VALORE SEI TU! 🍀🍀🍀

Da qui all'Eternità. 

Tu sei puro Valore, sei un’Anima Bellissima! 

Sei Competente! 


Bibliografia:

"La tua storia è iniziata molto tempo fa" di Mark Wolynn

"L'eredità più nascosta. Segreti e mali di famiglia che condizionano la nostra esistenza" di Catherine Maillard, Patrice Van Eersel

fisicaquantistica.it


Altro nei miei libri e nei

perCORSI ACCADEmia Femminilità by Gαbriєℓα Bαℓαj disponibili su:

OFFICIALSHOP

Trovi altre pratiche e materiale gratuito su:

gbalaj.com



giovedì 8 aprile 2021

L' Intelligenza Erotica del Corpo Femminile


Immagine creata da @alexlight_ldn

Alex ha deciso di mostrati come L’IDEALE del CORPO FEMMINILE è cambiato durante gli ultimi decenni, a partire dagli anni '80-'90-2000 e 2020, ha creato questa immagine mettendo tutte le forme sulla stessa bambola Barbie. Ha usato Photoshop per scolpire i loro corpi secondo il corpo "ideale" per ciascuno di questi quattro periodi.

Trovo  tutto questo concetto COSÌ CRIMINALE, l'idea che la forma del corpo desiderabile cambi come le tendenze della moda e della bellezza!

Usano quantità incalcolabili di tempo, energia e denaro nella ricerca di plasmare e ottenere il corpo perfetto. Dimenticano che non esiste la perfezione, solo DIO è PERFETTO!. Fanno uso di filler per le labbra e lipo, trainer per la vita che potrebbero causare danni permanenti agli organi, trascorrono una quantità eccessiva di tempo in palestra e intraprendono innumerevoli diete e costrizioni. Solo per arrivare alla “forma ideale” solitamente decisa dall’industria della moda e del make-up ecc.! Non passerà molto tempo prima che la vita piccola e il sedere grande non siano più "alla moda", eppure alcune delle procedure che le ragazze stanno intraprendendo oggi per ottenere l'aspetto sono permanenti. Modificano tutto e si sottopongono a delle operazioni estetiche abusive soltanto per apparire come feragni, belen o diletta, o come chissà quale altra “star” che vedono in Tv.

Ebbene tutta questa follia di arrivare ad avere un corpo IDEALE deciso da altri crea nelle donne soltanto INSICUREZZA E BASSA AUTOSTIMA, in quanto queste donne vivono costantemente con l’idea che loro non sono abbastanza, che dovranno fare qualcos’altro per migliorare e trasformare il loro corpo. Dai sondaggi risulta che solo un 2-3% delle donne in occidente dichiarano di SENTIRSI FELICI NEI PROPRI CORPI. LADIES!!! E’ GRAVE!!!

 Ho creato a questo proposito degli esercizi da fare per ACCETTARE IL PROPRIO CORPO COSI’ COME E’, per consapevolizzare e sanare la propria autostima, il percorso è denominato DONNE DI VALORE, puoi leggere i dettagli    QUI.

Finito il perCorso riuscirai ad essere e sentirti davvero FIERA DI ESSERE IN UN CORPO DA DONNA, fiera di poter usare l’intelligenza erotica del tuo corpo. Ogni donna dovrebbe usare il proprio capitale EROTICO fatto di DOLCEZZA, GRAZIA, BELLEZZA, ELEGANZA, CARISMA, HUMOR, VITALITA’, GIOIA DI VIVERE! Se questo non accade ad oggi, se le donne hanno paura di usare la propria sensualità, il loro erotismo naturale (per non essere etichettate come volgari o pornografiche) ciò è a causa della SOCIETA PATRIARCALE, MASCOLINIZZATA e DISFUNZIONALE.

Mentre nel mondo orientale, il sistema partriarcale, per controllare il potere femminile e la bellezza delle donne ha trovato il modo di chiudere la donna nelle case e coprirla con i veli, nel mondo occidentale lo stesso sistema è ancora più crudele. Ha trovato un modo ancor più subdolo e criminale per controllare ed indebolire la donna. Come? Controllando il TEMPO e mettendo le donne in competizione, ISTILLANDO L'IDEA CHE LA VECCHIAIA E' BRUTTA. Come fanno ciò? Semplicemente usano modelle minorenni intorno ai 13 anni nelle riviste di moda e di bellezza, usano i filtri, i programmi come photoshop, i filtri nei social, con i quali scolpiscono il corpo delle donne ed i visi di modo che non esistono RUGHE, ne capelli bianchi, ne certe forme di donne, quindi la donna 40-enne che si ritrova con cellulite e forme più abbondanti sarà sempre SCONTENTA e non accetterà mai LA PROPRIA FISICITA’ , vorrà sempre cambiare e migliorare per diventare come la barbie vip di turno, come le modelle con i corpi ed i visi rifatti, che non rispecchiano nemmeno una bellezza che DAVVERO ESISTE IN NATURA. 

Capite quant’è subdolo e criminale questo sistema? Attenzione: non voglio essere capita male, per sistema intendo una società creata da donne e da uomini, la creazione del sistema non è responsabilità solo di alcuni, bensì di tutti noi.

Dal mio punto di vista è arrivato il tempo, il decennio in cui la forma del corpo IDEALE di OGNI DONNA corrisponde semplicemente con LA PROPRIA FORMA, UNICA ED IRRIPETIBILE. E' arrivato il tempo in cui le donne smettono di paragonarsi ad altre donne, a chiunque, a qualsiasi modello e canone di bellezza. E' arrivato il momento in cui la donna esige la sua preziosa unicità e la vive in modo autentico ed integro! In questo senso ho creato un perCorso dal nome Body Feng Shui - vedi i dettagli  QUI - dove ogni donna potrà diventare innamorata di se stessa esattamente con il CORPO che ha. 

Tutta la Conoscenza di cui ha bisogno una donna è nel suo GREMBO SACRO

”Il grembo detiene la memoria dell’umanità”, spiega la dottoressa Kaouthar Darmoni, una delle Donne Leader che personalmente ammiro per molte cose e dalla quale ho imparato tantissimo.

Le donne oggi hanno dimenticato la saggezza del grembo e vivono solo nella testa. Hanno si l’aspetto di donne, ma hanno dimenticato il loro POTERE FEMMINILE. La saggezza del corpo non mente mai, mai. Il nostro corpo sa tutto, il nostro corpo è il nostro TEMPIO SACRO, dove esiste tantissima saggezza, ORO FEMMINILE C’E’ IN OGNI DONNA.

Esistono varie meditazioni, pratiche, esercizi che ogni donna può usare per ancorarsi nel corpo, per cadere dalla testa, per usare intenti sani, per portarli nel cuore e proiettarli dal petto nel mondo, di tutto questo tratto all'interno dei perCORSI ACCADEmia Femminilità by Gαbriєℓα Bαℓαj

Non Perdere il prossimo video

I S C R I V I T I al mio canale You Tube!

https://www.youtube.com/user/balajgabriela

Benedizioni !

💙 Gαbriєℓα Bαℓαj

gbalaj.com


Credo fermamente che uno dei principali motivi di stress e infelicità dell'essere una donna nella società moderna, soprattutto occidentale, sia il presupposto che dobbiamo rimanere sempre nella gioia e nella luce. Infatti la maggior parte degli esseri umani reprime tutto ciò che è emotività come rabbia, tristezza, paura e non si permette mai di esprimerla, ciò fa che questa energia negli anni penetra nei piani sottili dell’essere diventando veleno. Questa convinzione irrealistica che non dobbiamo essere sinceri e non possiamo dire ciò che sentiamo, ciò che ci attraversa, crea uno squilibrio nella vita, che alla fine può portare a sentimenti di delusione ripetuta, impotenza e disperazione, ed è ciò che poi chiamano depressione. Nei miei perCorsi impariamo come affrontare il dolore emotivo e rilasciarlo in modo veloce e utile. L'antica saggezza romena e russa ci insegna come allinearci ed unire mente, corpo e spirito, permettendoci di sperimentare un profondo benessere emotivo e una riposante consapevolezza. Attraverso le pratiche e le meditazioni rilasciamo la tossicità emotiva immagazzinata nel corpo. Pratiche di respirazione, esercizi e meditazioni guidate ci liberano dalla costrizione emotiva e liberano il flusso dell'energia vitale della forza vitale trattenuta nel grembo materno. I perCorsi aiutano a togliere i veli che coprono la femminilità. Finalmente la donna si rende conto della sua preziosa unicità, del suo essere di grandissimo valore.

Ricorda che non hai bisogno di farti notare. Sei speciale e la tua preziosità vieni fuori per chi ha gli occhi adatti per osservare e la capacità per apprezzare la tua unicità.

Quello che vedi in me non mi appartiene, è tuo.

Quello che vedo in te è davvero mio.

Come mi percepisci è la tua riflessione.

Come reagisco è la mia consapevolezza.

Non esistono donne brutte, esistono solo donne infelici.

Non esistono maschi cattivi, esistono solo maschi infelici.

"È interessante che gli esseri umani non si rendano conto che essere infelici, soffrire e perdere le proprie forze richiede lo stesso sforzo di generare forza, essere felici e realizzati". - Don Juan Carlos Castaneda


Dov'è l'amore più grande?

L'amore più grande non è arrogante e non si eleva al di sopra degli altri. Allo stesso tempo, mostra a tutti il loro posto. L'amore più grande è dove tutti sono inclusi e ognuno ha il proprio posto.

La donna riesce ad aprirsi e fiorire in tutto il suo splendore, in tutta la sua femminilità accanto all'uomo che la sostiene, che la "abbraccia" in tutta la gamma del suo stato emotivo, la approva e semplicemente la contiene emotivamente, lui rimane accanto lei, lì, indipendentemente dalla sua isteria, aggressività o calma.

– Gαbriєℓα Bαℓαj

Scelti per te